Firefox Quantum sarà il browser più veloce di tutti

18 ottobre 2017 | commenti: Commenta per primo |

A suon di browser!

Firefox Quantum, il prossimo regalo di Mozilla, è un browser migliore e più veloce dei precedenti. Forse anche migliore degli altri.

La battaglia tra browser finora ha avuto come contendenti Internet Explorer contro tutti gli altri. D’altronde non è che il prodotto di casa Microsoft sia conosciuto per le sue prestazioni o per la sua velocità. I meme che lo prendono di mira sul web si sprecano. Oggi è Google Chrome a guidare le classifiche dei browser più usati al mondo. Seguono Safari – soprattutto in ambito mobile – Explorer e infine Firefox, che in effetti viene penalizzato proprio nel campo dei devices portatili.

Oggi la lotta vede due rivali inaspettati: il re indiscusso, Google Chrome e l’ultimo in classifica, Mozilla Firefox. Quest’ultimo pare avere diverse carte da giocare che potrebbero cambiare gli equilibri preesistenti nel campo della navigazione.

 firefoxquantum

Firefox Quantum è il più veloce

Quantum è l’ultima versione – la numero 57 – del browser Firefox. La volpe rossa può fregiarsi di un logo rinnovato e una disposizione degli elementi molto più fluida e pulita. E non è solo più ordinato ma anche più veloce rispetto alle versioni precedenti. Più veloce di Firefox 52 grazie al benchmark Speedometer 2.0. Più veloce anche di Chrome. La Mozilla Foundation fa sapere che il nuovo browser potrà arrivare a velocità e prestazioni mai viste grazie alla riduzione dell’utilizzo di memoria al 30% in meno rispetto a Google, e sia applicazioni che programmi non saranno rallentati.

Con una stellina si potranno salvare le pagine tra i preferiti, ma anche attraverso applicazioni come Pocket, una library che racchiude tutte le nostre preferenze. Sulla schermata iniziale ci saranno i preferiti e i contenuti consigliati – top sites – , e si potranno scattare degli screenshot molto più facilmente. Tutte le funzionalità saranno, poi, multi-device.

firefoxquantum

In attesa della release

Il nuovo design di Quantum è opera del progetto Photon, un’iniziativa di Mozilla mirata a capire cosa le persone ricercassero in un browser. In questo caso fluidità, velocità e prestazioni elevate. Differentemente dalle altre versioni, l’interfaccia si adatta in modo dinamico al tipo di schermo e al tipo di input che stiamo utilizzando.

Queste sono essenzialmente le novità che saranno portate in campo da Quantum il 14 novembre, la data di uscita prevista. Queste ma anche un’attenzione maggiore per la privacy. Con la navigazione anonima, infatti, vengono bloccate le pubblicità contenenti tracciatori con un conseguente caricamento delle pagine più veloce del 44%. La velocità resta al primo posto in ogni senso, insomma.

Online è già disponibile una versione beta per desktop, iOS e Android, per chiunque voglia provarla in anteprima.

di Simona Gitto

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *