Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole

25 ottobre 2017 | commenti: Commenta per primo |

Dal 23-28 ottobre 2017 letture nelle scuole

 

Libriamoci, anche il Lazio partecipa con una serie di iniziative che si svolgeranno  fra il 24 e il 28 ottobre. Il programma è consultabile nella banca dati sul sito di Libriamoci, all’indirizzo http://www.libriamociascuola.it/sl/gestore.php?var0=sl&var1=4-appuntamenti®ione=12

libriamoci-banner

Uno dei progetti più interessanti è quello promosso dall’’Associazione Piccoli Maestri (www.piccolimaestri.org) che si svolgerà in varie sedi. Piccoli Maestri è un’associazione di scrittori e scrittrici. Vanno nelle scuole a raccontare e leggere libri. Per Libriamoci organizzano un laboratorio al giorno nella settimana da lunedì 23 a sabato 28 ottobre nelle scuole primarie e nelle scuole secondarie di primo e secondo grado nella città di Roma. I laboratori saranno rivolti a un pubblico di circa 30-40 ragazzi e alterneranno letture di classici a momenti di dibattito e riflessione con i ragazzi coinvolti.

Il calendario degli incontri:

Lunedì 23 ottobre Biblioteca scolastica IC Padre Semeria
Graziano Graziani dialoga con i ragazzi a partire dalla lettura della costituzione

Lunedì 23 ottobre Liceo Nomentano
Emiliano Sbaraglia legge e racconta Se una notte d’inverno un viaggiatore di Italo Calvino

Lunedì 23 ottobre IC Aretusa La Rustica
Carola Susani legge e racconta l’Odissea di Omero

Martedì 24 ottobre Scuola media Eugenio Montale a Settecamini
Susanna Mattiangeli legge e racconta Don Chisciotte della Mancia di Miguel de Cervantes

Mercoledì 25 ottobre Liceo Nomentano
Fabrizio Casa legge e racconta Il buio oltre la siepe di Harper Lee
(doppio appuntamento con due gruppi di ragazzi; ore 9 e ore 11)

Giovedì 26 ottobre IC Aretusa La Rustica
Vins Gallico legge e racconta Il giorno della civetta di Leonardo Sciascia

Venerdì 27 ottobre IC Renato Fucini
Francesca Ceci legge e racconta Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano di E. E. Schmitt

Sabato 28 ottobre Liceo Cavour
Vanessa Roghi legge e racconta Lezioni americane di Italo Calvino

libriamoci-poster

Altri progetti sono:

CINQUE VOCI DEL NOVECENTO

26 ottobre – Roma, Università degli Studi La Sapienza

All’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” il 26 ottobre per la Giornata nazionale della letteratura andranno in scena Cinque Voci del Novecento. E’ prevista la partecipazione straordinaria di Fabrizio Gifuni e interventi di Beatrice Alfonzetti, Silvana Cirillo, Paolo Di Paolo, Roberto Gigliucci e Silvia Tatti

CONTINUITÀ DEI PARCHI: LETTURE AD ALTA VOCE

Dal 23 al 28 ottobre – Roma , Liceo E. Montale, via di Bravetta 454 “Continuità dei parchi”: maratone di lettura ad alta voce negli spazi aperti delle scuole. Il titolo si ispira a un celebre racconto di Cortazar e prevede la realizzazione di momenti di lettura ad alta voce nei giardini o nei cortili delle sedi delle scuole coinvolte. Seguendo il filone “Lettura e ambiente” proposto dagli organizzatori per quest’anno, si prevede di allestire degli angoli di lettura ad alta voce negli spazi esterni delle scuole. Ogni ‘maratona’ si concluderà con la lettura ad alta voce del racconto Continuità dei parchi.

TI PRESENTO UN AUTORE DA AMAR…

24 ottobre – Roma, ITT C. Darwin, via Tuscolana 388

Il 24 ottobre avremo l’occasione di conoscere un autore da amare…si chiama Mor Amar…sarà che il destino ce l’ha già scritto nel nome…come dicevano i latini…’nomen omen’…ma davvero sarà difficile non essere colpiti al cuore dalla storia incredibile di quest’uomo. In pochi anni, Mor Amar ha visto stravolgersi la sua stessa vita, ma oggi è qui tra noi, anzi tra i nostri banchi di scuola, a raccontarci come, dal colpo di stato in Muritania del 2008, dopo aver visto rapiti e uccisi i propri genitori, è costretto alla fuga dalla donna che ama, arriva in Italia e si reinventa una vita. Da rifugiato politico a imprenditore della solidarietà: nel 2012 fonda, insieme ad altri soci italiani, la cooperativa ‘Sophia’, che oggi dà lavoro e crea impresa attraverso progetti di integrazione. Questa storia straordinaria è raccontata in un libro, che Mor ci presenterà durante l’incontro del 24 ottobre: ti aspettiamo!

libriamoci-disegno

IL POLLICE DELLA LETTURA

Dal 23 al 28 ottobre – Roma, IC Alzavole, via delle Alzavole 21

“C’era una volta un pollice che viveva in un mondo di indici e per questo veniva da tutti ‘additato’ come diverso. Anche i professori non lo ascoltavano mai quando alzava il dito pollice per rispondere a qualche domanda, erano abituati a vedere sollevare il dito indice: cosa mai poteva saperne quel dito corto e ossuto di storia e geografia? Così, il povero pollice, stanco di essere indicato sempre da tutti, divenne un fuorilegge…. fino a che, dopo mille peripezie, l’amicizia e la solidarietà di una mano senza pollice gli dimostreranno che c’è sempre un modo per continuare a credere nei propri sogni”.

Partendo da questa storia di diversità, emarginazione ed amicizia, i ragazzi e le ragazze del nostro istituto trascorreranno una settimana in biblioteca, immedesimandosi nel piccolo pollice intento a sfogliare nuove storie.

 

LIBRI CHE PARLANO AL CUORE

Dal 23 al 27 ottobre – Roma, Scuola Primaria A. Malaspina, via Antonino Pio 84

Nella nostra scuola cerchiamo di avvicinare i bambini al mondo dei libri e di motivarli alla lettura attraverso l’organizzazione di attività laboratoriali creative e coinvolgenti. Anche quest’anno abbiamo quindi deciso di aderire a Libriamoci e abbiamo scelto il filone ‘Lettura e solidarietà’ perché siamo convinti che i libri possano farci diventare persone migliori.

 

L’IMPORTANZA DELLA LETTURA EN PLEIN AIR PER IL RISVEGLIO DELLA NATURA, DELLA MUSICA E DELL’ARTE

Dal 23 al 28 ottobre – Roma, Istituto Teresa Spinelli, Piazza Mastai 16

La lettura En plein air come momento di riscoperta della comunione tra arte e natura.

La Scuola Media ‘ Teresa Spinelli’ di Roma si sposta nei parchi. Saranno proposte letture ad alta voce nei parchi, proiezioni di film, documentari e lezioni frontali. Lo scopo è quello di stimolare gli alunni all’interesse nella lettura e educare all’ascolto delle voci della natura. Leggere aiuta a crescere, arricchisce, appassiona e alimenta la fantasia, ha il potere di farci entrare nella narrazione e ci rende parte integrante della storia. Il progetto si propone di offrire agli alunni un’esperienza di lettura stimolante e fortemente socializzante e comunicativa con l’obiettivo educativo di avvicinare i ragazzi alla bellezza del libro ed al piacere di leggere all’aria aperta.

 

SCRIPT, BIBLIOTERAPIA NARRATIVA

27 ottobre – Roma, I.C. Alzavole, via Belon 150

Dr. Script è un gioco letterario e una forma giocosa di biblioterapia, un evento di animazione alla lettura. Emanuela Cocco, in arte Dr. Scripr, indosserà un camice bianco, pur non essendo un medico, e utlizzerà il suo approccio narrativo innovativo, fatto di libri, per curare malesseri e spine nel fianco. La nostra dottoressa ci prescriverà farmaci letterari: medicamenti in prosa, ricostituenti dell’amor proprio, vaccini poetici per il narcisismo, stabilizzatori narrativi dell’umore, sedativi romanzeschi dell’orgoglio, multi-vitaminici del senso morale, citazioni inibitrici della vanagloria.

 

UNA GIORNALISTA AL ‘COLOMBO’ SUCCURSALE

24 ottobre – Roma, ITT Cristoforo Colombo, via delle Vigne Nuove 413

La giornalista del TG1 Isabella Schiavone incontrerà gli studenti dell’ITT ‘Cristoforo Colombo’ (sede succursale di via delle Vigne Nuove) per leggere brani tratti dal suo romanzo ‘Lunavulcano’ e per discutere con loro di immigrazione, adozione, maternità…

E ancora in Istituti fuori Roma

LIBRIAMOCI AL MUSEO ARCHEOLOGICO

Dal 23 al 28 ottobre – Palestrina (Roma), Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, via Barberini 22

Nell’ambito dell’iniziativa Libriamoci 2017, il MIBACT ha promosso le letture ad alta voce in siti e aree culturali dello Stato. Il Museo Archeologico Nazionale di Palestrina ha aderito alla proposta del Ministro Franceschini e ha proposto alle scuole di ogni ordine e grado della città di Palestrina un programma di letture ad alta voce, da realizzare all’interno delle sale del Museo, con lettori volontari fra scrittori, personalità del mondo della cultura e delle istituzioni, attori e speaker radiofonici. I filoni tematici proposti, “Lettura e ambiente” e “Lettura e benessere”, sono stati di ispirazione per selezionare una serie di letture, per classi elementari, medie e superiori, sui temi “Oceani e mari: percorsi mitologici, di speranza e passione” e “Libri e libertà”.

 

 

EDUCARE ALLA LETTURA

26 ottobre – Arpino (Frosinone), Liceo classico Tulliano, Vittoria Colonna 16

Il progetto si propone di promuovere la lettura come abilità strumentale primaria e trasversale a tutte le discipline, aiutando gli alunni a ritrovare spazi di creatività e di critica costruttiva. Il piacere della lettura non deve avvenire attraverso l’imposizione, ma fornendo stimoli e occasioni piacevoli di confronto con i libri. La lettura aiuta a crescere, arricchisce, appassiona, alimenta la fantasia e la creatività dei giovani studenti perché ha il potere di farli entrare nella narrazione. La scuola rappresenta il luogo privilegiato e speciale per promuovere itinerari e strategie atte a suscitare curiosità e amore per il libro, a far emergere il bisogno e il piacere della lettura come attività autonoma e personale che duri per tutta la vita.

 

LIBRIAMOCI… AL MUSEO DELL’ABBAZIA GRECA DI SAN NILO

28 ottobre – Grottaferrata (Roma), Museo dell’Abbazia Greca di San Nilo

Il progetto scolastico, finalizzato alla valorizzazione della lettura ad alta voce e condivisa e all’approfondimento della conoscenza di autori, testi e contesti significativi rispetto alle tematiche proposte (per il 2017 Lettura e ambiente, Lettura e solidarietà, Lettura e benessere), fruisce in questa occasione della preziosa collaborazione del “Museo dell’Abbazia greca di San Nilo” e della “Biblioteca statale del Monumento nazionale di Grottaferrata”.

 

EDUCHIAMOLI ALLA LETTURA…EDUCHIAMOLI ALLA VITA

Dal 23 al 28 ottobre – Pontecorvo (Frosinone), I.C. Pontecorvo 1, via San Giovanni Battista L’educazione alla Lettura si articola in un percorso educativo-didattico verticalizzato, che intende ribadire la volontà della nostra scuola ad intensificare gli stimoli alla lettura per far nascere nell’alunno “il tarlo” della curiosità per il Libro.

 

LETTORI VOLONTARI

Si recheranno inoltre a leggere nelle classi come lettori, tra gli altri: Mario Ajello, Federica Angeli, Alessandra Arachi, Silvia Bencivelli, Alessandro Capponi, Fabio Caricchia, Antonella Cassanelli, Ennio Cavalli, Giulio Cavalli, Valerio Chiola, Vichi De Marchi, Marco Di Tillio, Carlo Ferrucci, Peppe Fiore, Vins Gallico, Cecilia Gentile, Monica Guerzoni, Laura Larcan, Paola Maddaluno, Arturo Mariani, Flaviano Masella, Anna Mattei,Paolo Morelli, Giancarlo Neri, Marco Pasqua, Pietro Piovani, Stefano Regolini, Michela Salvi Cesaretti, Maria Assunta Salvatore, Isabella Schiavone, Mirella Serri, Eneida Topi, Francesco Trento, Carla Vistarini,operatori di Amnesty Italia,

 

www.libriamociascuola.it

www.cepell.it

 

a cura della redazione

 

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *