Raspberry Pi-Top ti insegna a programmare

8 novembre 2017 | commenti: Commenta per primo |

Raspberry crea Pi-Top, il portatile modulare che fa avvicinare i ragazzi alla programmazione

 

“Nasce il Pi-Top, il pc portatile targato Raspberry che insegna a programmare”. Solo il mese scorso questo annuncio ha presentato al pubblico un nuovo prodotto “impegnato” nella formazione delle giovani generazioni in ambito informatico.

Le caratteristiche del Pi-Top non sembrano deludere.

pitop-intere

 

Il Pi-Top è modulare e “fa viaggiare”

Il Raspberry Pi-Top nasce con un concept modulare: l’obiettivo è quello di implementare a livello hardware e software il dispositivo. Ma anche di rendere piacevole e stimolante l’impresa. Il Pi-Top viene venduto, proprio per questo motivo, con un inventor kit che possa spingere i ragazzi a sperimentare diverse strade.

pitop-component

Il kit include un insieme di sensori, dei led, una scheda aggiuntiva, un microfono e un sensore di movimento. E in dotazione viene fornito anche un programma da seguire, incluso nel sistema operativo. Si può scegliere uno dei tre percorsi didattici (o viaggi, come vengono chiamati dal team di Raspberry) pensati per i ragazzi:

  • È possibile realizzare un sintetizzatore che riproduca sequenze ritmiche o brani di breve durata (questo percorso, Music Maker, sicuramente farà felice chi ama la musica)
  • Il percorso Space Race permette di realizzare una navicella spaziale giocattolo
  • Infine, con l’ultimo percorso, Smart Robot, si potrà dare vita a un robot e programmarlo per le interazioni con l’ambiente circostante

L’inclusione di ulteriori elementi nel dispositivo è dovuta alla tastiera scorrevole che mostra al di sotto una specie di binario su cui poter aggiungere materialmente altre componenti. Agganciare nuovi moduli è, poi, semplicissimo grazie al solo uso di magneti.

pitop-keyb

Hardware e Software da vero pc

Dal punto di vista delle specifiche tecniche il Pi-Top ha un display con risoluzione FHD 1080 pixel, reclinabile fino a 180 gradi. Ha una porta ethernet, tre porte USB 2.0 e un’uscita jack da 3,5 mm per le cuffie. È un portatile dotato di un sistema di raffreddamento custom che impedisce il surriscaldamento. In tal modo rende l’esperienza di utilizzo al sicuro da possibili chiusure improvvise. L’autonomia del dispositivo va dalle 8 alle 10 ore, in conseguenza al suo utilizzo.

Inclusi nel sistema operativo Pi-TopOS Polaris anche alcuni software base, un browser (Chromium) oltre che un programma di videoscrittura, LibreOffice, e Minecraft Pi Edition.

Il Raspberry Pi-Top è disponibile a 320 dollari, acquistabile sul sito ufficiale, sul quale è possibile dare un’occhiata più approfondita alle caratteristiche del prodotto. Non è stata comunicata un’eventuale release date italiana, e purtroppo non sembra esserci interesse in tal senso per ora.

Nulla vieta, nel frattempo, di provare il prodotto original.

di Simona Gitto

 

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *