Via Salaria, si parte con il crownfounding

27 settembre 2017 | commenti: Commenta per primo |

Il nobile progetto di studenti universitari è in cerca di fondi

 

Via Salaria, è un percorso che questo agosto presentammo su queste pagine. Un nobile progetto di ricerca sul territorio che si è concretizzato con un cammino da San Benedetto del Tronto a Ostia.

Il percorso duranti circa due settimane ha voluto solcare la lunga strada consolare passando per i territori colpiti dai sisma.

via salaria gruppo

Il successo di tale progetto ha portato i giovani studenti universitari a lanciare una nuova campagna di raccolta fondi. Questi serviranno a finanziare la mostra che verrà inaugurata il giorno 31 ottobre 2017 presso la Sala delle Colonne del Castello del Valentino di Torino. Nello specifico, i finanziamenti raccolti saranno destinati a finanziare stampe, supporti e materiali da impiegare in mostra.

foto-salaria

La mostra, a cura del Centro di Fotografia di Paesaggio Ikonemi, proporrà una rassegna per immagini, testi, appunti e disegni dell’esperienza scientifica ed umana del cammino. In tale occasione verrà presentato in anteprima il secondo numero del magazine indipendente di Ikonemi “Bab02”. Un magazine ispirato e dedicato all’esperienza di ViaSalaria.

L’indagine di ViaSalaria, inaugurata durante lo scorso agosto, continuerà dunque in una giornata di studi.   Sarà occasione per diffondere le ricerche intraprese grazie al cammino e condividerne i risultati con il pubblico. L’inaugurazione della mostra avverrà a coronamento del seminario. Durante la giornata ci saranno momenti di story-telling dell’esperienza del cammino da parte delle ragazze e dei ragazzi partecipanti.  Il contributo dell’organizzazione di ViaSalaria si affiancherà ad alcuni contributi di ricercatori su temi che il tragitto ha incrociato.

Per informarvi sul progetto sviluppato da 24 ragazzi studenti di diverse università italiane potete leggere questo link

 

In Cammino lungo la Via Salaria. Da Ascoli a Ostia attraverso i luoghi del sisma

 

Per aderire al crownfounding e per donare, cliccate qui .

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *