Novelli e Beaujolais. 5 itinerari DiVini dall’Italia alla Francia

8 novembre 2017 | commenti: Commenta per primo |

Novembre DiVino. 5 tappe per degustare il primo vino dell’anno, dal Novello al Beaujolais nouveau.

L’autunno è il crepitio delle finestre, il velo di brina sulle macchine di prima mattina, la corteccia dura delle melegrane e i chicchi che colorano i polpastrelli, il morbido delle castagne che riempie la bocca e il profumo fruttato del Vino Novello.

wine-624307_1280La caratteristica fondamentale che contraddistingue questo tipo di vino è il suo colore acceso tendente al violaceo e la particolare tecnica di vinificazione utilizzata, ovvero la macerazione di grappoli d’uva interi, a cui segue la spremitura e l’immissione di anidride carbonica che produce, in assenza di ossigeno, la fermentazione alcolica.

La tradizione vuole che nei giorni a ridosso della festa di San Martino, l’11 novembre, vengano aperte le botti per l’assaggio del primo vino dell’anno, da qui il nome Vino Novello.

E di sagre di San Martino e del Vino Novello ne è disseminata tutta la penisola, e non solo.

Abbiamo deciso di consigliarvi 4 località in Italia dove poter degustare questo vino e 1 tappa in Francia, dove assaggiare il cugino d’oltralpe, noto come Beaujolais nouveau. Si parte!

Lazio – Vignanello, Piazza della Repubblica (Vt)

XVIII Festa dell’Olio e del Vino Novello
10 – 19 Novembre 2017

imageA Vignanello, in provincia di Viterbo, nei fine settimana del 10/11/12 e 17/18/19 Novembre, si terrà la XVIII Festa dell’olio e del Vino Novello, organizzata dalla Pro Loco locale, in collaborazione col Comune di Vignanello.

Per le vie del borgo medievale sarà possibile sentire il profumo del vino e delle olive nel pieno della molitura e gustare caldarroste appena sfornate da grandi teglie. Il centro storico si riempirà di stand con prodotti locali e nelle osterie sarà possibile assaggiare piatti della tradizione.

Durante tutta la manifestazione esperte guide condurranno i visitatori nell’affascinante mondo della produzione e trasformazione del vino e dell’olio, con possibilità di degustazione.

Saranno, inoltre, organizzate visite guidate al Castello Ruspoli con il suo giardino all’italiana, ai ‘Connutti’ della Vignanello sotterranea, alla Barocca Chiesa Collegiata e agli altri luoghi più significativi del paese.

Tra le attività proposte saranno previsti anche percorsi fra le botteghe, alla riscoperta di mestieri antichi, spettacoli e rievocazioni storiche e la riscoperta di alcuni sport in auge in quell’Italia del Rinascimento.

Per Info :
Sito: www.prolocovignanello.org
Telefono : 329 7771809
Email : info@prolocovignanello.org

Lombardia – Clusone (Bg)

L’Estate di San Martino
11 e 12 novembre 2017

locandina2017-estA Clusone, in provincia di Bergamo, in Piazza dell’Orologio torna l’Estate di San Martino.

Sabato pomeriggio, dalle ore 16.00 sino a mezzanotte (domenica dalle 11 alle 18), verranno aperte le cantine dell’Orologio e sarà possibile degustare il vino novello locale.

Nella giornata di sabato sarà organizzata inoltre una merenda con pane e nutella per i più piccoli e a seguire spettacolo di burattini. In serata è invece previsto un concerto Blues dei Morblus.

Domenica la musica avvolgerà la città sin dal mattino per proseguire dalle 15.00 con Festa a ballo con il coinvolgimento del pubblico con i Danzatori Valeriani e Spakkabrianza e arrivare alle ore 18.00, giusto all’ora dell’aperitivo a base di Vino Novello prima della chiusura delle cantine.

Per Info:
www.bandabidu.it
bandabidu@gmail.com
www.facebook.com/EstateDiSanMartinoClusone
www.turismoproclusone.it
www.facebook.com/turismopro.clusone

Piemonte – Vignale Monferrato (Al)

Sagra della Bagna Cauda e del Vino Novello
10 e 11 novembre 2017

Nelle serate di venerdì 10 e sabato 11 Novembre, a Vignale Monferrato, in provincia di Alessandria, si terrà una Festa in onore della Bagna Cauda, che verrà accompagnata dal Vino Novello locale, per ricordare come festeggiavano le famiglie del luogo, dopo la vendemmia e la vinificazione.

Il nome Vinealis, infatti, significa terra del vino, simbolo dell’economia di Vignale, e una delle principali attività della zona. Non vi resta che prenotare e assaporare questa specialità piemontese, con un buon bicchiere di vino.

Per Info:
http://www.prolocovignalemonferrato.it/

Puglia – Noci (Ba)

Bacco nelle Gnostre: vino novello e caldarroste in sagra
11 e 12 Novembre 2017

22519582_2035453886688026_8791677217778047954_nA Noci, in provincia di Bari, si svolgerà la 18esima edizione Bacco nelle Gnostre: vino novello e caldarroste in sagra.

Tra le vie del centro storico, caratterizzato da piccole gnostre (graziosi e suggestivi cortili) e sull’Estramurale, lungo 1 chilometro, sarà possibile passeggiare, degustando un bicchiere di vino novello proveniente dalle cantine della zona, accompagnandolo con un piatto di carni alla brace tipiche come la salsiccia o le bombette o con trecce, mozzarelle e burrate, panzerotti, focaccia barese e pettole.

Per l’occasione non mancheranno neanche escursioni lungo l’antico sentiero di Barsento e per le antiche masserie fortificate che caratterizzano l’agro nocese, visite guidate nel centro storico, mostre d’autore, salotti letterari e laboratori  artigianali, senza tralasciare gli spettacoli degli artisti di strada, i giochi di luci, le pizziche, le tarantelle e la musica delle street band.

Per Info:
Tel. 0804949124
http://bacconellegnostre.it
www.facebook.com/formiche.dipuglia
www.facebook.com/bacconellegnostre

Francia – Beaujeu (64 km a nord-ovest di Lione)

Le Sarmentelles de Beaujeu
15 – 19 novembre 2017

Il Beaujolais nouveau viene messo tradizionalmente in commercio a partire dalla mezzanotte del terzo giovedì di novembre. La zona da cui proviene è esclusivamente quella della regione del Beaujolais, tra Lione e la Bassa Borgogna, solo con uve Gamay.

Ed è a Beaujeu, capitale storica della regione di Beaujolais e cuore dei vigneti, che nasce ogni anno la nuova annata del Beaujolais.

Quest’anno si partirà mercoledì 15, con il Concorso di Degustazione, le intronizzazioni, a cui seguiranno cena, musica e spettacoli.

La festa proseguirà alle 23.00 con una suggestiva fiaccolata che vedrà il suo clou quando, a mezzanotte, il Beaujolais Nouveau  sgorgherà a fiotti, tra suoni e spettacoli pirotecnici. Da quel momento le cantine rimarranno aperte fino a notte fonda per offrire ai visitatori il Beaujolais.

La nottata proseguirà poi, dall’1 del mattino in poi, con musica e balli. La manifestazione durerà 5 giorni, sino a domenica 19 novembre, con il Salone dei Vini, concerti e tante degustazioni.

Per Info:
http://www.sarmentelles.com/en/

 

di Barbara Donzella

Potrebbero interessarti anche questi articoli di Tablet.

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *