Appuntamenti culturali Nuova Acanto

6 febbraio 2019 | commenti: Commenta per primo |

Il nuovo calendario dell’Associazione Nuova Acanto

Di seguito gli appuntamenti culturali per il mese di febbraio e marzo

Nel mese di Febbraio, dopo Eleonora di Aquitania (nel contesto del Medioevo, la lotta per le investiture tra papi e imperatori, l’epopea delle crociate, e la nascita della poesia dei trovatori), conosceremo un’altra donna eccezionale, grande matematica e impavida paladina della libertà e della tolIeranza, Ipazia da Alessandria.

Gli altri eventi del mese sono quelli già annunciati e in parte riassunti nella tabellina qui sotto. Un cenno ad una visita (aggiunta a fine mese, il 27) ad una delle più belle ed importanti biblioteche di Roma (400.000 volumi, incunaboli, codici), la Biblioteca Casanatense, fondata nel 1700, nel convento dei Domenicani presso la chiesa di S.Maria sopra Minerva.

Febbraio
Ven 08 Maurice Ravel, vita e opere
Sab 09 Concerto Ravel, C.Franck
Mer 13 Arte russa in Vaticano
Ven 15 Ipazia e la libertà
Gio 21 Enrico IV al Teatro Argentina
Ven 22 Storia del jazz, 2a parte
Mer 27 La Biblioteca Casanatense
Marzo    
Ven 01 Miti, utopie, leggende…
Mer 06 Gita ad Orvieto
Ven 15 Dissertazione su vita e morte
Ven 22 Conferenza su Villa Adriana
Sab 23 Concerto Bruch – Schubert
Mer 27 Villa Adriana – visita
Ven 29 L’infinito in matematica

 

Il mese di Marzo sarà contraddistinto da tre conferenze di carattere filosofico-esistenziale che ci faranno riflettere su temi che sono alla base del mistero dell’ esistenza e che chiamano in causa i nostri modi di agire, di pensare, le nostre certezze e il nostro inconscio.

Non a caso è stato inserito qui a fianco un disegno di C.M.Escher per simboleggiare l’impossibilità di circoscrivere entro una struttura basata solo sulla logica le diverse tematiche che saranno affrontate. La prima conferenza “Si può vivere senza miti, utopie, credenze, superstizioni ?” sottolinea l’insopprimibile spinta dell’essere umano a travalicare i limiti angusti della realtà per “naufragar” nel mare immenso dell’immaginario nel quale spera di trovare risposte alle proprie domande, esigenze, sogni. E così ci si lascia sedurre da oroscopi, talismani, sortilegi, maghi, chiromanti, truffatori, fake news. . . Un tema sempre attuale del quale ci parlerà Pino Locorotondo.

La seconda conferenza potrebbe essere riassunta con un verso dall’Amleto di Shakespeare “Morta la morte non vi sarà più il morire”. E’ una dissertazione sull’argomento principale della vita : la morte.

A livello scientifico, si cercherà di capire cos’è e perché la subiamo da sempre senza ribellarci. Forse, con una sorta di inganno, potremmo allontanarla facendole capire che ancora serviamo a quello che chiamiamo “Natura”, “Verità” o “Dio”. Daniele Spirito ci aiuterà a conoscere meglio questa “suprema assurdità non esistenziale”, che da quando è nato il mondo è una presenza non gradita.

La terza conferenza, a cura di Florida Girolami, ha come titolo “L’infinito in matematica” ma si capisce subito che oltre a quello di Pitagora e di Archimede, l’infinito è stato un concetto che ha appassionato filosofi come Platone e Aristotele, e poi scienziati, Galileo e Newton, e più recentemente G.Cantor con la sua “teoria degli insiemi infiniti”.

Forse ci perderemo un po’ …e allora ci soccorre il poeta, con il suo “e il naufragar m’è dolce in questo mare”.

Per le nostre gite in giornata abbiamo scelto due luoghi che tutti conosciamo, ma la cui bellezza e rilevanza storica e artistica sono tali da suggerire di rivederli ogni tanto : Orvieto e il suo duomo, stupendo capolavoro dell’architettura gotica italiana, e Villa Adriana che ci racconta i fasti dell’impero romano al suo apogeo.

Naturalmente non sarà trascurata la Musica, con l’inconsueto concerto per pianoforte a quattro mani di Max Bruch (le mani sono quelle delle due celebri sorelle Labèque), e la maestosa sinfonia n.9 di Franz Schubert (“la Grande”).

Infine ricordo i prossimi Viaggi organizzati da “Nuova Acanto”: a Berlino (2-7 Aprile) e in Albania-Macedonia (2-8 Giugno).

—————————————————————————————————————————————————————————

Tutti i dettagli, quote di partecipazione, orari e contatti sono pubblicati nel “calendario” mensile di “Nuova Acanto”. (l’ultimo è quello di Febbraio; quello di Marzo sarà pubblicato il 15 Febbraio).

Per informazioni: G.Menzio, 347.3738360; giuseppe.menzio @fastwebnet.it .

a cura di Giuseppe Menzio

 

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.