Barlady, drink inediti per le Feste

19 dicembre 2018 | commenti: 1 |

Quattro Barlady romane ci regalano in esclusiva le loro ricette inedite

 

In occasione dell’evento A TUTTA TORBA tenutosi a Roma il 2 dicembre 2018, quattro barlady romane hanno realizzato ricette inedite di drink da proporre per queste Feste 2018.

L’evento è collaterale dell’ottava edizione del ROMA WHISKY FESTIVAL che si terrà a Roma i prossimi 2 e 3 marzo 2019
Maggiori informazioni le potete  trovare su www.romawhiskyfestival.it

 

BARLADY: Solomiya Grytsyshyn del Chorus Cafè di Roma

Cocktail: BA.NA.NA. (BArely NAtional NAmed)

Ingredienti:

4 cl Bowmore 12yo

2 cl Banana bols liquore

Top di Ferrari demi sec

Servizio: In coppa Asti

 

 

 

 

Descrizione:

L’arte dell’improvvisazione è l’arte che appartiene al barman (o barmaid, che dir si voglia) che deve essere in grado di capire chi ha di fronte e saperlo stupire in pochi secondi, come una circense. E’ l’arte dell’ affabulazione, come per questo cocktail, che nasce per unire l’inusuale come il whisky Bowmore 12YO, la crème de banane e il Ferrari demi sec .

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

BARLADY: Giulia Castellucci del CO.SO. di Roma

 

Cocktail: Half & Half

Ingredienti:

Bowmore 12 yo

Martini rosso

Bombay dry

Martini dry

Laphroaig Select

Bitter orange

Angostura

 

 

 

 

 

 

 


Descrizione:

Si chiama half and half perché è un mix di 2 drink a me molto cari che sono il Martini cocktail (gin e Martini dry) e un Rob Roy (whisky, vermouth rosso e angostura). Li ho voluti blendare perché nessuno degli ingredienti presenti nei diversi drink va in antitesi con un altro. Sono come 2 potenze che si sposano insieme e danno vita ad un figlio fantastico!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

——————————————————–

BARLADY: Michela Scalzo del Freni e Frizioni di Roma

 

Cocktail: Banshee

Ingredienti:

Bowmore 12yo

Sciroppo di Burro

Arancia acidificata

Chocolate Porter

 

 

 

 

Descrizione:

Il drink nasce con l’idea di fondere i colori del folklore scozzese alla tradizione gastronomica anglosassone. Banshee sposa l’inconfondibile gusto del whisky Bowmore e della Porter double chocolate al dolce sapore del burro, con un leggero sentore d’arancia, contornato da una golosa crusta di biscotti tipici.

 

———————————————–

BARLADY: Roberta Martino del Palazzaccio di Roma

 

Cocktail: “Famo alla Romana”

Ingredienti:

4,5 cl Bowmore 12yo

1,5 cl Apricot Brandy

1,5 cl Sciroppo di Romanella

3 cl Limone

3 cl Albume

Polvere di Cannella

Tecnica: Shake&Strain

Garnish: Stecca di Cannella Affumicata

 

Descrizione:

Il drink è un twist on Classic sul New York Sour, ma viene rivisitato sostituendo il Float di vino con uno sciroppo alla Romanella e aromatizzato con frutti e spezie che ricordano per sentori le torte invernali delle nonne romane. Il drink, dunque, cerca di esaltare le note mielate e vanigliate del Bowmore, accompagnandole con la dolcezza dell’albicocca e le note speziate della cannella. A fare da contrasto è proprio il sentore elegante di torba, che da corpo e carattere al drink

Questo drink è un’ode alla Roma di un tempo che lentamente sta svanendo, al calore delle fraschette, agli osti, alle serate di baldoria e alla speranza che torneremo tutti a dividere alla romana, perché dividere alla romana e un modo di essere. E’ cordialità.

 

a cura di Carlo Dutto

 

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.