Boxer (viaggio nelle razze canine 10)

7 marzo 2018 | commenti: Commenta per primo |

Boxer (viaggio nelle razze canine 10)

Boxer, secondo lo standard di questa razza, “è un cane di media taglia a pelo raso, raccolto, dalla costruzione quadrata, e potente ossatura. La muscolatura, asciutta e fortemente sviluppata, si presenta rilevata plasticamente. L’andatura è sciolta, piena di forza e di nobiltà. Il Boxer non deve apparire tozzo né pesante , ma non deve nemmeno mancare di sostanza o sembrare leggero..”.
Ma il boxer è molto di più!!!

Il Deutscher Boxer (o Boxer tedesco), è una razza di cane appartenente alla famiglia dei Molossoidi. Le sue origini vanno ricercate in Germania, a Monaco di Baviera. Qui, verso la fine del diciannovesimo secolo, un gruppo di cinofili riuscì nell’intento di creare una nuova razza di cane, incrociando l’Old English Bulldog con il Bullenbeisser (mastino tedesco). Il suo nome significa pugilatore, proprio per via del suo coraggio indomito nel combattimento. Nel tempo gli allevatori hanno però cercato di addolcire il suo carattere per farne un animale perfettamente adatto alla vita in famiglia, e certamente ci sono riusciti!

Ci vuole fisico…

Armonioso e robusto (altezza al garrese 57-63,50 cm e peso di almeno 30-32 kg per il maschio, ed altezza di 53,50-58,50 per le femmine con un peso di almeno 25-27 kg), è un cane dinamico e scattante, e con uno splendido manto a pelo corto fulvo, tigrato o bianco.
Fortunatamente ormai da tempo gli vengono risparmiate le mutilazioni delle orecchie e della coda!

Tenero baby sitter con la sindrome di Peter Pan

Estremamente equilibrato, dolce, affettuoso, sempre leale nei confronti del padrone e della famiglia, viene considerato tra le razze più predisposte alla vita familiare, con i bambini in particolare.
E’ quindi un super baby sitter!

Il boxer è esattamente così, è il tipico cane “che si lascia fare di tutto” dai bambini, per questo non ci si dovrebbe preoccupare tanto dell’incolumità dei nostri piccoli due zampe, quando giocano con un boxer, quanto di quella del cane!
Gli unici danni che un boxer può fare ai bambini sono gli “effetti collaterali” della sua esuberanza e vivacità, non solo quando è ancora un cucciolo, ma anche quando è adulto od addirittura anziano. Salti, spinte, abbracci un po’ troppo calorosi, codate e slinguazzate sono un must del boxer, il che lo rende un eterno giocherellone e compagno di vita sempre entusiasta e pronto a fare qualcosa insieme.

Boxer cuor di leone

Legatissimo alla sua famiglia umana, non ha remore a proteggere il suo “branco” da qualsiasi pericolo. Se, come la maggior parte dei molossoidi, ama molto le persone, non è sempre invece scontato che ami i suoi consimili, e vista la sua possenza fisica, il proprietario può dover fare un po’ di palestra e di esercizio fisico di tonificazione dei bicipiti per riuscire a controllarlo al guinzaglio. E’ vero pure che è estremamente sensibile alle indicazioni verbali del suo padrone, il che, se inserito in un corretto e necessario percorso di educazione cinofila, può rendere la gestione della passeggiata al guinzaglio alla portata anche di un proprietario non in perfetta forma fisica.

Cosa sapere sulla sua salute

Mediamente un boxer se curato bene può vivere tra i 10 e i 12 anni, ma per la sua conformazione fisica sono necessarie alcune cautele.
La forma della sua testa, soprattutto del naso e della parte che interessa la bocca, durante i periodi dell’anno più caldi possono portare sofferenza con la respirazione, si può affaticare facilmente ed è preferibile diminuire le sue normali attività di gioco e ginniche in estate, se non al primo mattino od al crepuscolo.
Non avendo il sottopelo, inoltre, è un cane che soffre molto anche il freddo, quindi attenzione alle giornate troppo fredde.
Tra le malattie ereditarie che interessano il boxer le più note sono la displasia dell’anca, la spondilosi e la stenosi aortica e stenosi polmonare a livello cardiaco, oltre a dermatiti.
Inoltre, purtroppo, sono soggetti anche ad alcuni tumori e, negli ultimi anni, probabilmente per un modo di allevare la razza non sempre corretto nella selezione, la displasia renale è una patologia emergente.

Quante cose sa fare…

A dispetto del muso schiacciato, ha un ottimo naso che può mettere a frutto in modo entusiasmante in tutte le attività di ricerca olfattiva, sia relative alla ricerca di persone (mantrailing) sia a nose work di vario genere.
Atletico e scattante, non disdegna le attività di movimento e, per la sua storia e selezione, può trovare appagamento nell’obedience e nelle discipline di utilità e difesa.

Siete tipi da boxer se…

…siete sempre pronti ad uscire per lunghe passeggiate e attività all’aperto col vostro cane. E’ un eterno cucciolo, un cane che ha bisogno di muoversi e fare attività, impegnarsi molto, per poi tornare a casa e diventare pigrissimo e dormire per ore.
Siete un tipo da Boxer se volete con voi un nuovo membro della famiglia, presente ed attivo, mai invadente, perché il boxer entra prepotentemente nella vostra vita e non vivrà che per proteggervi e rendervi felice.
E’ un cane sempre entusiasta, qualsiasi cosa gli proponiate di fare, siete tipi da boxer se avete voglia di condividere con lui qualsiasi attività vi venga in mente di fare, dal gioco alle passeggiate, le corse al mare, all’addestramento (ricordiamo che è un cane da “lavoro” e quindi ogni attività di questo tipo lo soddisferà e lo appagherà).

Non siete tipi da boxer

Se non avete tempo da dedicargli, se volete un cane da chiudere in giardino, da solo, lontano dalla famiglia. Diventerebbe triste e distruttivo perché lui “nasce” per vivere in famiglia.
Non siete tipi da boxer se il contatto fisico e le slinguazzate non vi piacciono, il Boxer è fin troppo generoso in effusioni e baci!
Infine non prendete un boxer se pensate che sia un cane come gli altri, perché, come si dice: “Il boxer non è un cane, è un boxer!”.

di Elena Cannella e Daniela Maria Sgarlata

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Scopri il nostro viaggio nelle razze canine:

Cane d’acqua portoghese (viaggio nelle razze canine 9)

Lagotto romagnolo (viaggio nelle razze canine 8)

Akita (viaggio nelle razze canine 7)

Cocker Spaniel Inglese (viaggio nelle razze canine 6)

Pastore Maremmano Abruzzese (viaggio nelle razze canine 5)

Il Barboncino (viaggio nelle razze canine 4)

Il bassotto ( …viaggio nelle razze canine 3)

Border Collie (continua il nostro Viaggio tra le Razze Canine)

LE RAZZE CANINE, IL NOSTRO FOCUS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.