Centro Anziani Infernetto

2 gennaio 2019 | commenti: Commenta per primo |

Una Petizione per un Centro Anziani all’Infernetto

centro anziani infernettoCari lettori di Tablet Roma, abbiamo bisogno del Vostro prezioso aiuto su un progetto che mi sta molto a cuore.

Ho appena lanciato una petizione su Change.org per far costituire un Centro Anziani Comunale nel nostro quartiere “Infernetto” periferia del X° Municipio di Roma Capitale.

Un quartiere che ha più di 30 mila abitanti ed il Municipio di Roma X° non si interessa di questa Comunità periferica di Ostia.

Manca a tutt’oggi un centro di aggregazione per i Nostri Anziani, Genitori e Nonni e tra questi Vedovi e Vedove di cui molti vivono da soli che rimangono isolati nelle loro case per mancanza nel quartiere di locali idonei dove trascorrere qualche ora della giornata in compagnia di Giovani, Meno Giovani e Coetanei.

L’ Associazione C.A.S.T.I.

Dal febbraio 2010, con un gruppo di amici e con la disponibilità del Parroco di quegli anni, che ho il piacere di ricordare con tanto affetto: Don Antonio D’Errico, sotto la sua supervisione, è stata costituita l’Associazione C.A.S.T.I. – Centro Anziani San Tommaso Infernetto.

Fino al 2017 ricordo quei periodi trascorsi con tanta nostalgia, eravamo in tanti iscritti e colmavamo con la Nostra Associazione la carenza di un Centro di Aggregazione Sociale e/o Centro Anziani Comunale.

Organizzavamo corsi di ginnastica dolce, di informatica, di attività culturali con proposte di gite in Roma e fuori Roma, serate passate insieme nel visionare spettacoli teatrali nella zona di Ostia e pomeriggi impegnati con il gioco delle carte tradizionali e con corsi di Burraco.

Tutte queste iniziative sono state coordinate da generosi volontari senza nessuna pretesa economica.

Siamo Ospiti dal 2010 nella Parrocchia di San Tommaso Apostolo, gli spazi che ci hanno offerto sono piccoli e condizionati agli orari delle attività parrocchiali. Bei ricordi, che dal settembre 2017 sono stati bruscamente interrotti e ridimensionati.

Infatti dal Settembre 2017 le nostre attività rivolte ai “Meno Giovani” sono state sospese le numerose attività di aggregazione, ridimensionate nello spazio e nel tempo.

Vi chiederete come mai?

Dal Settembre 2017 le aule dell’oratorio parrocchiale sono diventati spazi per gli studenti del Liceo Scientifico Democrito di Casal Palocco e da allora, tutte le attività ludiche che organizzavamo, ci sono state impedite per dar spazio agli studenti.

Invece di costruire un nuovo Istituto che è carente nel Nostro quartiere, si è scelto di sacrificare i “Meno Giovani”.

Auspichiamo che nel 2019 La Sindaca Raggi e la Presidente del X° Municipio Giuliana di Pillo si adoperino per sollecitare la Giunta Municipale e i Consiglieri di tutte le appartenenze politiche a rimediare alle mancanze delle precedenti Amministrazioni Comunali.

Aspettiamo nel più breve tempo possibile, la Costituzione di un Centro Anziani Comunale nel nostro quartiere Infernetto.

So di poter contare sul Vostro aiuto: per questo Vi chiedo di firmarla e di diffonderla a vostra volta tra i Vostri contatti. Il mio obiettivo è raggiungere almeno mille firme e per questo ho bisogno di più supporto.

QUI su Change.Org, puoi trovare più informazioni sulla vicenda, firmare la petizione e invitare altri a farlo

Se siete dotati di Spid è possibile firmare la petizione anche sul Portale di Roma Capitale, cliccando  su “Accedi”

Grazie!

Mario Sarlo – Presidente C.A.S.T.I. – Centro Anziani San Tommaso Infernetto
Contatti:
presidente.casti@alice.it; mario.sarlo@alice.it
cell.:338 11 82 603
Pagina Facebook

 

Plastica, pensare senza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.