Colazione dello sportivo goloso

12 settembre 2018 | commenti: Commenta per primo |

Come godersi la colazione mantenendosi in forma

La colazione dello sportivo goloso è la prima ricetta di un nuovo percorso culinario di Giorgia Conti – La Rosa del Dessert.

 

Cari lettori di Tablet,

dopo diverso tempo passato a “girare il mondo” con ricette di dolci particolari e golosi, abbiamo deciso di cambiare rotta e passare ad un argomento di attualità, considerando il fatto che, dopo i bagordi estivi, sentiamo tutti il bisogno di rimetterci in carreggiata e regolarizzare la nostra alimentazione.

A tale proposito inizierò un ciclo di ricettine gustose e sfiziose che utilizzano proteine nobili e carboidrati per lo più complessi, mentre limitano l’uso di carboidrati semplici (zuccheri). Lo scopo è quello di dare energia, senso di sazietà costante (fino all’ora del prossimo pasto) e mantenere un livello di glicemia regolare nel sangue che è ciò che ci permetterà di non andare in cerca di spuntini dannosi dopo poche ore dal pasto.

Quello che vi raccomando è di provare su di voi questi effetti con queste semplici ricette. Se poi dovesse interessarvi sposare in maniera più completa questo tipo di alimentazione, rivolgetevi al vostro medico per sapere se avete controindicazioni personali (ad esempio insufficienza renale o problemi al fegato).

crepes_senza_burro

Bando alle ciance, questo mese vi propongo delle crepes ad alto contenuto proteico, con carboidrati complessi che ho chiamato così:

La colazione dello sportivo goloso

(dosi per circa 4 colazioni)

Ingredienti:

gr 300 di albume d’uovo (io uso quello in brik)

2 uova intere (circa 120g)

Gr 20 di farina di soia

Gr. 40 Farina di Avena

6 gocce di dolcificante liquido (o stevia)

Essenza di vaniglia

Buccia di limone bio grattata

Burro o olio per ungere

Marmellata light o 100% frutta q.b.

Procedimento

Creare con gli ingredienti (eccetto la marmellata che useremo successivamente) una pastella fluida aiutandosi con una frusta da pasticcere, scaldare un padellino antiaderente con diametro 22-24cm e, con l’aiuto di un pennellino in silicone, ungere la superficie. Dovreste riuscire a realizzare circa 8 crepes sottili che conserverete impilate e ben sigillate o coperte da pellicola in frigorifero.

Se la mattina siete soliti consumare una tazza di latte vi consiglio di mangiare una di queste crepes con un cucchiaino raso di marmellata (potete anche riscaldarla se preferite). Se invece come me prendete un tè o una tazza di caffè americano allora potrete anche mangiarne due!

Questa sfiziosissima colazione vi darà l’energia giusta per affrontare la giornata e arriverete tranquillamente fino all’ora del pranzo senza il classico “buco allo stomaco” delle 11. Provare per credere!

Aspetto le vostre opinioni sulla mia email larosadeldessert@gmail.com.

Alla prossima ricetta!

 

 

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.