Conti in sospeso, il noir di Marco Minicangeli

13 giugno 2018 | commenti: Commenta per primo |

“Conti in sospeso” in una Roma noir

conti in sospesoAlessio Zeni vi accompagnerà per alcuni giorni della vostra vita, mentre leggerete le pagine di “Conti in sospeso”, cercando di capire se questo ex poliziotto che vive tra scommesse e investigazioni private, sia davvero stato un corrotto o meno.

Tra presente e un passato mai limpido, Zeni dovrà ripercorrere alcune tappe della sua oscura vita, in un giallo dalle tinte decisamente noir, che vuole ricordare al lettore che alla fine i nodi vengono sempre al pettine e, appunto, che i conti in sospeso vanno saldati.

Il protagonista rientra nel suggestivo archetipo del detective di un certo mondo noir e si troverà invischiato, nel corso degli eventi, al centro di una vendetta estrema, tra storie di vita e di morte.

L’alito di vita di Alessio Zeni è la penna di Marco Minicangeli, appassionato del genere crime e non a caso tra i fondatori del movimento romano NeoNoir. Già scrittore e saggista del genere, premiato tra gli altri al Festival di ‘Grado Giallo’ (Grado, Go), l’autore è al suo secondo romanzo, dopo l’apprezzatissimo “All’ombra del suo corpo”, primo capitolo delle avvincenti indagini dell’ex poliziotto.

E Minicangeli pesca nella sua Roma, una città lontana dallo scintillio della Sorrentiniana “Grande bellezza”, più vicina a un fumetto americano in bianco e (tanto) nero. La Capitale, dalle tinte fumose, è descritta minuziosamente, da Borgio Pio a via Nazionale al Trullo, cupa quanto basta per incalzare il lettore a voltare le pagine, una dopo l’altra.

Crime & noir

Marco Minicangeli

Marco Minicangeli

Una cronaca nera dettagliata quella dell’autore romano, che attinge a piene mani dal noir e crea tanti personaggi, curati e dettagliati, che seguono i loro filoni narrativi coinvolgendo il lettore con dialoghi veloci e colpi di scena. Frasi brevi e minuziosi particolari, questo colpisce nella storia criminale raccontata, con un io narrante che sa essere disperato, arrabbiato ma anche lucido e risolutore.

Dal mistero di una giovane donna finita negli snuff movie, fino alle immancabili prostitute,”Conti in Sospeso” denuncia alcune delle mostruosità della nostra società, non rinunciando a scavare nell’animo del protagonista e nella sua raffinata psicologia, che arriva fino ai rimorsi per la morte di un collega e molto altro che naturalmente non vi spoileriamo!

In “Conti in sospeso” di Marco Mincangeli leggiamo non solo una storia raffinata ma anche una preghiera, un incitamento all’individuo a non nascondersi dietro un dito, a non aggirare gli ostacoli, perché tutto ritorna, e tutto è già tornato.

Disponibile ora!

Scoprirete anche il destino de ‘Le Ballerine della Notte’, che vi aspettano tra le pagine di questo romanzo mistery e con loro le ombre dell’ex poliziotto Alessio Zeni in “Conti in Sospeso” , collana ‘Gomitolo Giallo’, edizioni Inknot, disponibile nei migliori store in versione cartacea ed e-book, come Amazon, Feltrinelli e tanti altri!

di Martino Del Volo

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.