La Deejay Ten a Roma il 24 novembre

13 novembre 2019 | commenti: Commenta per primo |

La Deejay Ten diventa una bella abitudine!

È una corsa giovane per essere considerate una “Top”, ma la Deejay Ten torna a Roma per il terzo anno di fila (quarta edizione, contando anche quella del 2009) e comincia a fare la voce grossa!
Enorme è infatti la cassa di risonanza che questa corsa può vantare, grazie al supporto della radio conosciuta ormai da almeno 4 generazioni: la partecipazione in ogni città d’Italia (Bari, Firenze, Milano) non delude mai, figuriamoci a Roma!

Dopo il successo di Milano del mese scorso, il 24 novembre si correrà, probabilmente, come si suol dire, con un po’ di ‘freschino’, pertanto ai meno avvezzi alle corse, consigliamo un buon riscaldamento, sia che la Deejay Ten sia bagnata come lo scorso anno, sia bagnata dal sole.

Ed è pur sempre una dieci chilometri, quindi non da prendere sotto gamba per i meno allenati, mentre invece per i runners più preparati, rappresenta comunque molto più che un allenamento.

5 o 10 km, fate la vostra scelta!

Niente paura per chi non se la sente di percorrere questa distanza, perché ci sarà anche la possibilità di partecipare alla 5 chilometri, eventualmente anche solo passeggiando in compagnia, nelle splendide vie centrali della Capitale!

Visto il periodo dell’anno, solitamente la Deejay Ten fornisce una maglia tecnica a manica lunga, ma essendo fine novembre è consigliabile procurarsi anche un gilet antivento o un k-way in caso di pioggia. Anche una bandana per il collo potrà essere utile in caso di vento e se invece la temperatura sarà più godibile, potrete metterla al polso per asciugarvi il sudore, dopo un’ora di corsa ne avrete bisogno!

Ma non solo ascoltatori della radio, ragazzi o neofiti della corsa alla Deejay Ten, perché la festa di Radio Deejay sulla percorrenza dei 10 chilometri è anche competitiva e possono partecipare tutti gli atleti tesserati Fidal o affiliate Fidal, IAAF, EPS oppure i possessori di Runcard con certificato medico d’idoneità agonistica specifica per atletica leggera.

Per tutti i partecipanti, sia della 10 competitiva e non, che della 5 non competitiva, sarà su via Viale Terme di Caracalla, lato stadio Nando Mertellini dalle 9:30 e vedere il serpentone di migliaia di romani e non lungo il percorso storico della Capitale è sempre una cornice da brividi.

La magia di qualsiasi corsa cittadina romana è sempre speciale e passare accanto al Circo Massimo, al Colosseo o sotto l’Altare della Patria non stancherà mai nessun runner! E per chi è la prima volta… bè non si scorda mai! I 5km si snoderanno proprio nel centro Storico, mentre le 10 km si allungheranno in zona Aventino fino alla Piramide Cestia.

Vi abbiamo fatto venire voglia di correre?

E allora cosa aspettate, c’è tempo fino al 20 novembre, basta andare cliccare QUI o andare nel punto vendita New Balance di via delle Convertite o in uno dei Cisalfa Sport autorizzati.

Il costo è di 20 euro per la 10 km competitiva e 18 euro per le non competitive (10 euro per i bambini fino a 12 anni). Alla manifestazione sono ammesse carrozzine spinte a mano, ma purtroppo per ragioni organizzative e logistiche non sono ammesse le hand-bike.

Il ritiro dei pettorali e del pacco gara potrà avvenire dalle 9 alle 20 di sabato 23 novembre e domenica 24 dalle 7 alle 9 al Village allestito allo Stadio Martellini delle Terme di Caracalla, dove non mancherà come tutti gli anni l’intrattenimento dei protagonisti di Radio Deejay!

di Lorenzo Sigillò

immagini © di Foto in Corsa (2018)

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Forse potrebbe interessarti anche:

Arriva una ‘classica’: la Corsa dei Santi!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.