Web radio e non solo, ecco #Frequenza107

5 febbraio 2021 | commenti: Commenta per primo |
Condividi con i tuoi amici:

Al via  #Frequenza107, lo spazio culturale che avvicina i ragazzi del Municipio III

Il progetto #Frequenza107 (che prevede la messa in onda anche di una web radio) è stato ideato e verrà gestito dalla Cooperativa Sociale Ambiente e Lavoro Onlus

Sono partite le iscrizioni per #Frequenza107, lo spazio ideato, progettato e gestito dalla Cooperativa Sociale Ambiente e Lavoro Onlus dedicato ai preadolescenti e adolescenti del Municipio III e delle zone limitrofe.

Il programma nasce dal progetto “La Buona Educazione. Percorsi di programmazione per imparare insieme”, mirato a prevenire forme di dispersione scolastica e a creare le condizioni per il superamento della povertà educativa promuovendo un luogo di incontro, socializzazione e formazione a 360°. Il progetto è finanziato con il Fondo di Beneficenza di Intesa San Paolo.

Via Cortona 107, Fidene, Roma

Presso l’ampia struttura (rinnovata e dotata di strumentazione tecnologica) situata a via Cortona 107, zona Fidene, verranno avviati dei laboratori culturali dedicati ai ragazzi dagli 11 ai 17 anni delle scuole del Municipio.

Il centro sarà un vero e proprio punto di riferimento extrascolastico per i ragazzi, dove trovare supporto allo studio, sportelli di ascolto psicologico, orientamento alla scuola e al lavoro e dove saranno coinvolti in laboratori per far fiorire i loro talenti.

Fra le attività culturali più interessanti e dinamiche proposte vi è sicuramente quella della web radio #Frequenza107. I ragazzi avranno infatti la possibilità di gestire e condurre direttamente un programma radiofonico centrato sulle tematiche scolastiche e non solo. I format dei programmi richiameranno, nel nome, le materie studiate a scuola, ma verranno trattati vari temi, con uno sguardo all’attualità, intervistando anche artisti, professori e figure istituzionali che aiuteranno gli adolescenti a confrontarsi fra di loro.

Lo scopo è proprio quello di responsabilizzare i ragazzi, ma farlo in modo creativo e stimolante.

Al via quindi programmi come “L’ora d’arte” dove i giovani parleranno di cinema, teatro, mostre artistiche o come “L’ora di sport” dove poter commentare i risultati delle partite e parlare anche di benessere fisico, così come “L’ora di storia” dove ricordare gli avvenimenti più importanti avvenuti nel mondo o “L’ora di scienze” dove parlare di medicina ma anche di scoperte tecnologiche e innovazione sul web.

L’obiettivo della web radio non è solo quello di offrire un valido supporto allo studio grazie a un’attività dinamica, culturale, ma anche quella di avviare i ragazzi ad una professione.

Non solo, la radio, mantenendo le distanze di sicurezza, permette di avvicinare le persone, abbattendo le distanze e le differenze, rafforzando idee e alimentando un sano ed educativo dibattito.

#Frequenza107 vuole avvicinare i ragazzi che, da un anno a questa parte, per colpa della pandemia, hanno visto ridursi drasticamente gli spazi dedicati alla loro socializzazione e il tempo da destinare alle proprie passioni.

Le parole della portavoce

Beatrice Catallo, portavoce della Cooperatrice e colei che ha ideato e sostenuto il progetto, spiega la mission: “ #Frequenza107 è uno spazio pensato per i pre adolescenti e adolescenti del territorio del Municipio III (e non solo) e strutturato per offrire gratuitamente attività culturali ed educative mirate allo sviluppo delle competenze emotive, relazionali e cognitive dei ragazzi.

Per raggiungere questo obiettivo abbiamo pensato di operare su più piani. Fra le attività proposte vi sono infatti la messa in onda di una web radio, alcuni incontri per educare al safer Internet, la possibilità di ricevere supporto allo studio e alla scelta dell’orientamento degli studi e uno sportello di ascolto non solo per i ragazzi, ma anche per i genitori”.

Tutte le attività saranno gestite da un’equipe di professionisti composta da educatori, assistenti sociali e psicoterapeuti che seguiranno i ragazzi.

La stessa web radio sarà gestita e coordinata dalla responsabile comunicazione della Cooperativa, giornalista e speaker radiofonica. I ragazzi potranno quindi confrontarsi con esperti del settore e vivere un’esperienza altamente formativa anche dal punto di vista professionale. Impareranno a scrivere una scaletta radiofonica, a utilizzare il linguaggio giornalistico, a vincere l’emozione della diretta migliorando la loro esposizione orale, a ricercare e proporre gli argomenti, a confrontarsi su tematiche sociali e non solo.

Sempre Catallo ha aggiunto: “La radio permette di avvicinare i ragazzi pur tenendoli a distanza e in sicurezza. In un periodo di pandemia è importante mantenere le distanze di sicurezza ma non far perdere agli adolescenti le opportunità per socializzare e crescere emotivamente.

Il nostro progetto mira a rappresentare un valido supporto per la scuola, ma anche un’alternativa valida per le famiglie, con il desiderio di diventare un punto di riferimento per i giovani che abitano in una periferia di Roma e che vogliono coltivare le loro passioni. Vogliamo scongiurare l’isolamento degli adolescenti e tutte le conseguenze emotive a esso collegate”.

Orari, costi, iscrizioni

Il Centro sarà aperto il martedì e il giovedì dalle 16 alle 19 e il sabato mattina dalle 10 alle 13.

Le attività e i laboratori sono tutti gratuiti proprio per permettere a più persone di accedere alle risorse educative, culturali e formative che la Cooperativa offre.

Per iscriversi, basta mandare una mail a frequenza107@gmail.com

a cura della Redazione

Forse potrebbe piacerti anche:

Arriva la musica con tecnologia 8D!

Condividi con i tuoi amici:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.