24 e 25 marzo. Tornano le Giornate FAI di Primavera

7 marzo 2018 | commenti: Commenta per primo |

Il 24 e 25 marzo tornano le Giornate FAI di primavera, una grande festa dedicata alla bellezza del nostro Paese, da scoprire e salvaguardare.

sala-dei-pavoni-289x300In 25 anni, oltre 10 milioni di persone, grazie all’impegno dei numertosissimi volontari, hanno potuto visitare luoghi speciali, alcune perle di quello scrigno che  è l’Italia. Posti solitamente chiusi al pubblico, che pochi o nessuno conoscerebbe, se non fosse per l’opera del FAI (Fondo Ambiente Italiano). Come ad esempio il meraviglioso Castello di Sammezzano che, per vicende giudiziarie alterne, è tristemente e forzatamente lasciato al degrado (non essendo un bene pubblico).

Quando nel 1993 si svolse la prima edizione delle Giornate FAI di Primavera (50 luoghi aperti al pubblico in una trentina di città) era difficile immaginare che sarebbero diventate uno degli appuntamenti più importanti del panorama culturale italiano.

In 25 anni i volontari hanno aperto oltre 11.000 luoghi in 4.700 città e hanno coinvolto oltre 35.000 “apprendisti ciceroni”, studenti delle scuole medie e superiori che accompagnano le visite.

logo-faiLe Giornate FAI sono diventate dunque un appuntamento ambito, un evento nazionale di grande attrattiva, ma non per questo hanno perduto lo spirito originario: quello di accompagnare gli Italiani a scoprire la bellezza che li circonda e che spesso passa inosservata o viene dimenticata.

“Si protegge ciò che si ama e si ama ciò che si conosce” ricorda la nostra fondatrice, Giulia Maria Crespi.

Per questo le Giornate FAI, di Primavera e d’Autunno, hanno un unico destino: diventare sempre più più vive e vissute, avvicinando ancora più Italiani alla bellezza dell’arte, della cultura e della storia.

Sabato 24 e domenica 25 visita oltre 1.000 luoghi straordinari di tutta Italia insieme ai volontari del FAI.

A Roma sarà possibile vissitare il Palazzo della Marina, il Palazzo Giustiniani, Teatro di Villa Torlonia, Villa Blanc, Villa Massimo e Parco Villa Gregoriana.

Qui potrete trovare l’elenco dei luoghi visitabili, suddiviso per province.

di Martino del Volo

Potrebbero interessarti anche questi articoli di Tablet.

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

 

A. A. A. GIORNATE FAI 2018. GIORNATE FAI 2018. GIORNATE FAI 2018. A. A. A. A. A. A. A. A. A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.