In forma dopo le feste

8 gennaio 2020 | commenti: Commenta per primo |
Condividi con i tuoi amici:

Il gioco del “togli e metti” per tornare in forma e a lungo dopo le feste

 

Di ritorno dalle feste natalizie, abbiamo tutti gli stessi obiettivi: toglierci di dosso il senso di appesantimento, scaricare in chili acquisiti e disintossicarci.

In una parola, dobbiamo spegnere l’infiammazione.

Sì perché il nostro corpo, esposto a un sovraccarico di zuccheri e di alimenti dannosi, si infiamma sfido chiunque oggi a non essere infiammato.

L’infiammazione da alimentazione non causa solo un appesantimento del fisico, ma porta mal di testa, senso di spossatezza e poca voglia di fare.

Insomma, se con il nuovo anno vi sentite fuori forma, probabilmente non è solo semplice stanchezza ma anche una forma di intossicazione.

Quello che si deve fare è depurare l’organismo da tutto quello che lo ha infiammato.

Con la calza della befana diciamo allora addio a ogni forma di dolciume e di scorribanda alimentare.

Il nostro corpo è affaticato dalle maratone alimentari e, se non stai già seguendo un regime controllato da un professionista, attieniti alle regole base delle buona alimentazione; ecco cosa puoi fare in questo primo momento di disintossicazione.

Vediamo assieme come trasformare le abitudini alimentari di questi giorni in abitudini depurative.

Facciamo il gioco del “togli e metti”: sostituiamo le abitudini delle feste con alternative salutari e gustose.

Togli le cotture aggressive, come la frittura o l’esposizione diretta del cibo ad alte temperature e metti cotture più delicate come il vapore o il forno.

Diminuiamo (non “eliminiamo”) le proteine delle carni più grasse che hanno affaticato i nostri reni e preferiamo proteine più semplici come quelle delle carni bianche o vegetali.

Togli i dolciumi e metti frutta o cioccolata fondente superiore all’80% (senza esagerare).

Togli gli alcolici e metti tanta acqua.

Togli gli alimenti confezionati e metti gli alimenti freschi.

Togli gradualmente il sale e metti le spezie.

Togli la cioccolata calda e il the coi pasticcini e metti tisane e the senza zucchero

Diminuisci lo zucchero raffinato e sostituisci con miele (senza esagerare) o zucchero di canna grezzo (senza esagerare).

Togli le farine raffinate e metti farine integrali o di grani antichi.

Togli le verdure che vengono da lontano e metti le verdure di stagione

Togli i dolciumi e metti la frutta secca.

Togli i pomeriggi sui social e metti una bella passeggiata a passo sostenuto.

Togli le nottate in piedi fino a tardi e metti orari di riposo abbondanti.

Togli gli orari sregolati e metti orari precisi.

Togli (diminuisci) i caffè e le bevande eccitanti e metti infusi e acqua.

Togli le bevande gassate e metti acqua aromatizzata.

Togli i posteggi fin sotto l’ufficio e metti qualche metro in più di camminata.

Togli le ore al chiuso sul computer o a guardare la tv e stai almeno mezz’ora al sole.

Togli l’espressione stanca quando ti guardi allo specchio e metti un sorriso ogni volta che ti guardi.

Togli la velocità che ti tiene tutto il giorno in apnea e metti un respiro profondo ogni tanto.

Togli l’abitudine di andare a letto senza struccarti e metti un buon detergente.

Togli i prodotti chimici per la cura del corpo e usa prodotti naturali.

Togli la frenesia quotidiana e metti un massaggio rilassante ogni tanto.

Togli la pigrizia e metti un po’ di curiosità in ciò che fai.

Insomma: togli le brutte abitudini e metti le buone.

Questi sono i veri presupposti per affrontare il nuovo anno.

Forse alcuni ti sembrano un po’ strani per una estetista ma chi, come me, per lavoro lavora con tante donne e le ascolta e le osserva e si forma costantemente, sa che il benessere passa da tante strade tutte fondamentali: l’alimentazione, la cura del corpo e quella dello spirito.

Prova a fare il gioco del Togli e Metti e sarai stupita dal risultato immediato e dai benefici successivi

Buon anno nuovo.

di Marina Grappasonni

Masi Estetica

 

Condividi con i tuoi amici:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.