Jazz in Italia: i 5 Festival da non perdere

11 luglio 2018 | commenti: Commenta per primo |

Jazz: i 5 festival da non perdere a luglio

jazz festival 01Jazz festival come se piovessero! Un’estate ricca di ritmo e improvvisazione con la musica jazz che sembra in questi anni aver ripreso grande quota tra gli appassionati non solo di lungo corso.

Tanti i giovani, infatti, interessati al sano vecchio jazz, complice anche il proliferarsi di eventi che stanno battendo l’Italia. Altissima qualità e calendari ricchi di eventi in ogni dove, alcuni già passati altri in divenire, per questo abbiamo raccolto tutto il sound di luglio e vi diamo le migliori possibilità di seguire i vostri artisti preferiti o scoprirne dei nuovi. E se li perdete vicino a casa, cercateli negli altri festival perché molti di loro ne approfitteranno per essere presenti in lungo e in largo per il nostro Belpaese.

Umbria Jazz , Perugia 13-22 luglio

jazz festiva 02Non potevamo aprire che con uno dei festival di maggior successo in Italia, non solo restringendo la categoria al jazz, ma di musica a 360 gradi. Sempre in voga anche nei momenti meno splendenti dell’epopea musicale, dal 23 agosto 1973 tiene alta la bandiera della musica jazz.

Tantissimi gli appuntamenti in calendario, sia di grande richiamo con nomi eccellenti, che con concerti gratuiti di talenti emergenti come quelli in Piazza IV Novembre e ai Giardini Carducci o in Centro Storico ogni giorno con i Funk Off, la Marchin’ Band ufficiale di Umbria Jazz (ASCOLTA IL LORO SOUND PER LE VIE DI PERUGIA! – VIDEO).

A farvi qualche nome degli artisti presenti c’è l’imbarazzo della scelta: Pat Metheny, Gilberto Gil, Caetano Veloso, Stefano Bollani, Mario Biondi, Paolo Fresu, Danilo Rea, Sergio Cammarriere  sono solo alcuni dei protagonisti, fino alle ensemble americane della California, del Mississippi e di Philadelphia e alla superband che festeggerà gli 85 anni di Quincy Jones con star del calibro di Patti Austin, Dee Dee Bridgewater e tanti altri.

Guarda i video della conferenza stampa di presentazione a Roma con Quincy Jones

VIDEO1 VIDEO2 VIDEO3

Qualche scatto dei primi giorni di Umbria Jazz (photo © courtesy Barbara Donzella):

IL PROGRAMMA COMPLETO

Roma Jazz Festival, 1 luglio-5 agosto

jazz festival 08Al claim di “Jazz is now” è tornato il Festival estivo della capitale, distribuito in quattro diversi luoghi della città, dopo tanti anni di collocazione autunnale.

La 43esima edizione porta con sé 170 artisti che si alterneranno tra l’Auditorium Parco della Musica e la Casa del Jazz, dove si svolgeranno i grandi eventi con gli artisti nazionali ed internazionali. Ma non solo, perchè invece al MAXXI e al Parterre – Farnesina Social Garden sarà possibile raccogliere e accogliere tutte le novità del panorama jazzistico contemporaneo, quello per appassionati esigenti ma anche per talent-scout con i nuovi nomi del jazz newyorkese e londinese.

Tra i nomi top del festival capitolino, Chick Corea, Giovanni Guidi e Fabrizio Bosso, Steve Coleman, Pat Metheny, Dee Dee Bridgewater e ricchissime band come la Big Fat, la Swing Valley e la sempre interessantissima New Talents Jazz Orchestra, in questa occasione dedicata al cinema

IL PROGRAMMA COMPLETO

Ardea jazz 13, 14, 15 luglio e Tolfa jazz 20, 21, 22 luglio

I ‘piccoli’ si difendono proprio bene, è il caso di dirlo. Anche nei dintorni di Roma, infatti, sarà possibile ascoltare dell’ottima musica jazz.

jazz-festival-04Ad Ardea, pochi chilometri a sud della Capitale, in centro ctorico e gratuitamente, si potrà assistere alla terza edizione del festival locale. Tre serate di intrattenimento con musicisti di alta caratura, da Micheal Supnick a Joy Garrison, al Trio di Corrado Maria De Santis, fino alle formazioni della Old Dixie Swing Band e del Lino Patruno Jazz Show. Interessanti gli eventi collaterali al festival, con corsi e masterclass, come la sessione sull’improvvisazione per strumenti a fiato di venerdì 13 con Supnick. IL PROGRAMMA

jazz-festival-05Nel comune di Tolfa, a Ovest del Lago di Bracciano, arriva invece la nona edizione di quello che si vanta essere “L’unico festival ispirato a New Orleans”. E c’è da crederci, perché tra la Villa comunale e il centro storico della vivace cittadina sarà un weekend, gratuito, di grande sound.

Animato dalla Extra Dixie Jazza Band, Tolfa Jazz vedrà protagonisti tra gli altri Luluì quartet, Marco Postacchini, Dom Pipkin and the Iko’s, Chris Cain e Luca Giordano, Joyce Elaine Yuille & Hammond Groovers ed anche qui alcune attività a latere come laboratori musicali per bambini e persino una vista guidata al centro storico di Tolfa domenica 22 mattina. IL PROGRAMMA

Trieste Loves Jazz 1 luglio-12 agosto

jazz-festival-07Ci spostiamo di diverse centinaia di chilometri per la 12a edizione del festival internazionale triestino, già in corso, dove fino al 12 agosto sarà possibile gustare trenta concerti di musicisti locali, italiani ed internazionali.

Da piazza Verdi al Bastione Rotondo del Castello di S.Giusto, dall’Inghilterra di Sarah Jane Morris alla Sicilia di Dario Carnovale (in concerto all’alba sul Molo Audace), passando per i giovani e talentuosi artisti del premio Franco Russo  (in ricordo del musicista triestino): l’appuntamento jazz del nord est italiano si presenta anche quest’anno per orecchie e palati fini!

Nel programma spazio da Trieste agli States, dall’omaggio a Lelio Luttazzi, icona dello swing locale del ‘900, ad artisti raffinati come il new yorkese Cory Henry (Snarky Puppy) fino alla “Cornovaglia latina” di Neil Angilley.

IL PROGRAMMA COMPLETO

Locomotive Jazz Festival , Puglia 10 luglio – 3 agosto

jazz-festival-06Lecce e i suoi dintorni con Castro Marina, Roca, Marine di Meledugno, Torre Sant’Andrea, San Cataldo, quindi Ceglie Messapica (BR) e Taranto sono le località toccate dal festival pugliese con un cartellone fitto di grandi nomi.

“Crescere – La musica cresce nelle periferie” è il payoff scelto come trait d’union di questa 13a edizione che vuole collegare il territorio e la musica, tra nomi alla ribalta e nuove stelle da scoprire.

Fitta la carrellata dei top players tra cui Malika Ayane, Avion Travel, Dolcenera, Fabio Concato, Kenny Garrett, Stefano Di Battista e Nicky Nicolai, Nicola Conte, Till Bronner e Dieter Ilg e davvero molti altri nonché una moltissimi concerti invece gratuiti e laboratori o workshop.

E il Locomotive ha anche un’arma in più, ogni sera dalle 22, la diretta su Radio Montecarlo, così non potrete proprio dire di ‘non essere in zona’!

IL PROGRAMMA COMPLETO

Che siate in vacanza o meno, la musica di gran classe inonda le piazze italiane, siete pronti ad entrare nel morbido, ma deciso, mondo del Jazz?

di Lorenzo Sigillò

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Immagine in evidenza di Pixabay  in Creative Commons CC0

Proprietà dei Loghi dei Festival © dei rispettivi proprietari

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.