Arriva una ‘classica’: la Corsa dei Santi!

23 ottobre 2019 | commenti: Commenta per primo |

Tornano le informazioni sulle corse top di Roma e dintorni come la Corsa dei Santi.

Corsa dei Santi is coming! Archiviate le vacanze estive (e chi se le ricorda più!), con un pensiero all’inverno che arriverà ed alle giornate che si accorciano, ecco che il settembre appena passato sarà stato utile ai nostri amanti della corsa per mettere fieno in cascina, anzi km nelle gambe.

E nella mente, perché non basta scaldare i motori senza essere pronti anche psicologicamente per affrontare come si deve le corse, anche solo per divertimento.

Non dimentichiamo mai infatti il piacere squisito del correre e lasciamo ai professionisti, giustamente, l’ebbrezza della competizione!

Noi siamo un popolo di migliaia di runners che ama solo respirare le endorfine che produciamo tutti insieme lì, sulla riga della partenza, durante le strade di tutto il mondo costruite dall’uomo o create dalla natura, fino a quell’arco che ti rende sempre un vincente, un finisher!

L’autunno dei runners

E quest’autunno non fa eccezione, a cavallo di una calda estate e probabilmente un freddo inverno come natura comanda, con dietro il sudore e davanti cappellino e guanti.

Settembre, infatti, ha già lasciato lungo le strade bei percorsi come quello della CorriRoma o della UltraRoma e persino dell’originale Half Marathon ViaPacis, ma ormai da 12 anni, una delle corse più attese dell’autunno è senz’altro la Corsa dei Santi del 1° Novembre.

Partenza come quella della ViaPacis, proprio a due passi da San Pietro, e grande suggestione per una 10 km che oltre ai cittadini romani, piace anche a tanti turisti e runners occasionali.

Sarà per l’incertezza che contraddistingue questa corsa, a volte una straordinario caleidoscopio autunnale, altre volte, come lo scorso anno, una pioggia scrosciante oppure per il suo percorso intriso di storia e vie magiche, ma la Corsa dei Santi è diventata nel tempo un appuntamento irrinunciabile.

Il percorso

Si lascia la noia degli allenamenti settimanali, ci si scrolla dalle spalle la rabbia del lavoro, si inspira forte e alle 10.00 si parte da Piazza Pio XII.

Si percorreranno alcune strade simbolo di Roma come Corso Vittorio Emanuele II, Largo di Torre Argentina, Via del Plebiscito, Piazza Venezia, Via dei Fori Imperiali, Piazza del Colosseo, Via Labicana, Via Merulana, Piazza di Santa Maria Maggiore, Via Liberiana, Piazza dell’Esquilino, Via Nazionale, Via del Tritone, Largo Chigi Via del Corso, Via Cola di Rienzo, Via Cicerone, Piazza Cavour, Via Crescenzio, Via di Porta Castello fino all’abbraccio finale di Via della Conciliazione.

Questa la 10 km in versione competitiva o non competitiva, mentre la Fun Run di 3km per le famiglie avrà un giro molto simile al finale della 10, con variante in direzione Piazza Risorgimento: una bella passeggiata, insomma, anche questa.

La Corsa dei Santi, inoltre, si è caratterizzata negli anni anche per la sua solidarietà ai progetti benefici, non a caso organizzata in collaborazione alle Missioni dei Salesiani di Don Bosco.

Iscrizioni, ritiro pettorali e pacco gara

Ci si può iscrivere alla 12esima Corsa di Santi sul sito www.corsadeisanti.it fino al 25 ottobre per la 10 km competitiva (20,00 euro – 18,00 fino al 15 ottobre) oppure fino al giorno stesso della corsa alla 10 km NON competitiva 10 km (15,00 euro) e alla 3 km Fun Run (10,00 euro).

Ritiro del pacco gara e pettorale al negozio Cisalfa di Piazzale Marconi all’Eur, mercoledì 30 e giovedì 31 ottobre dalle 10:00 alle 18:00. I partecipanti provenienti da fuori dalla Regione Lazio potranno ritirare il pettorale anche la mattina della corsa in Piazza del Sant’Uffizio (uscita pedonale Terminal Gianicolo), dalle 8 alle 9:30.

di Lorenzo Sigillò

Immagini di Foto in Corsa 2018 che ne detiene ogni diritto ©

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione del testo, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Forse potrebbe interessarti anche:

Sentiero Pasolini, mon amour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.