Mantrailing a Roma, fotogallery da non perdere

17 ottobre 2018 | commenti: Commenta per primo |

Mantrailing a Roma alla Quinto Mondo onlus

Mantrailing a Roma, una bellissima esperienza da provare per tutti gli amanti dei cani!

Ma cos’è il Mantrailing?

Dall’intervista della nostra Elena Cannella all’addestratrice Daniela Maria Sgarlata (leggila tutta) “il Mantrailing è una delle tecniche di ricerca di persone disperse. E’ una disciplina in cui si insegna ad un cane, specificatamente addestrato, a seguire il percorso effettuato da una persona. In inglese, il termine ‘Man-trail’ significa letteralmente ‘uomo-percorso’: ovvero seguire il percorso dell’uomo. In parole povere, il cane segue la scia delle particelle corporee rilasciate dal singolo individuo.”

L’associazione Quinto Mondo Animalisti Volontari

E sempre grazie alla nostra infaticabile Elena abbiamo scoperto un’associazione onlus davvero speciale, dalle parole del Presidente Marisa Scicchitano nella nostra intervista (leggila tutta) “un rifugio per cani e gatti in cerca di adozione,  attivo da oltre vent’anni… La nostra storia è molto travagliata perché siamo totalmente autofinanziati e spesso ci siamo trovati, e ci troviamo ancora, in grandi difficoltà economiche. Questa instabilità continua non ci però ha mai impedito di accogliere e curare esseri indifesi in difficoltà, ed aiutarli  a trovare o  ritrovare fiducia nell’essere umano.”

La giornata di Mantrailing a Montelibretti (via Salaria, Roma)

E finalmente ci siamo! Abbiamo aspettato che passasse il caldo estivo, ed ora finalmente partiamo con il progetto “Nasi in Fuga” di A tempo di coda, avviamento al mantrailing dedicato ai cani di canile.

E’ un’iniziativa che coinvolge i cani ospiti del rifugio Quintomondo Animalisti Volontari Onlus (Montelibretti, Rm) e che ha come finalità il fornire ai cani sia nuove competenze sociali sia l’opportunità di uscire dal rifugio per un’attività diversa (e sicuramente più appagante) della semplice passeggiata.

Sono già diversi mesi che collaboriamo con il rifugio come educatori cinofili, cercando di aiutare queste meravigliose creature a superare la paura delle persone sconosciute e dell’ambiente. E possiamo dire con orgoglio che ci stiamo riuscendo!

Ed ora che le uscite dai recinti sono diventate per tutti momenti di festa e di entusiasmo, da oggi chiederemo ai nostri piccoli eroi anche di impegnarsi in un lavoro di binomio.

Cane e conduttore saranno coinvolti in attività di ricerca di persone, e dovranno mettere in gioco olfatto (il cane) e vista (il conduttore) per arrivare fino al figurante seguendo il percorso lungo il quale si è allontanato.

Il conduttore dovrà fidarsi del cane e delle sue capacità olfattive, ed il cane dovrà recepire le eventuali correzioni del conduttore, trasmesse attraverso il canale di comunicazione della lunghina.

Più si andrà avanti con gli allenamenti, e meno preoccupazioni ci saranno per le persone, le biciclette, i passeggini e l’ambiente urbano che tanto spaventa chi non ha mai (o quasi mai) messo il naso fuori dal canile.

E quanta soddisfazione al ritrovamento del figurante! E non si tratterà solo di ricompensa in cibo, ma soprattutto di essere appagati dal lavoro di coppia e dall’avere creato con il conduttore un legame speciale.

I ragazzi che si sono resi disponibili per questo progetto hanno scelto già da tempo i loro partner a quattro zampe e viceversa, e sarà bellissimo vederli finalmente in azione e magari, chissà, nel tempo scoprire che abbiamo dei talenti del mantrailing a due e quattro zampe.

Siamo orgogliosi di essere parte di tutto questo, e speriamo davvero che le qualità olfattive dei cani di Quintomondo siano di grande aiuto per la loro adozione.

Per la splendida opportunità che ci è stata offerta ringraziamo Quintomondo Animalisti Volontari Onlus nella persona del Presidente Marisa Scicchitano tutti i volontari che ogni giorno dedicano il loro tempo agli ospiti del rifugio ed i conduttori che da oggi si sono avventurati nel mondo del mantrailing prima con i propri cani ed ora con gli splendidi cani di Quintomondo Animalisti Volontari Onlus: Davide Gabrielli, Dana WildThing Scuffietti, Chiara Di Giovanni, Marisa Scicchitano, Emanuela Longone e Barbara.

di Elena Cannella (A tempo di Coda)

Il risultato è in questa fotogallery !

Amleto, Byron, Dudù, Eurialo, Merlino, Sprint, Stella e Yoghi… come si fa a non amare questi ragazzi?

foto di © Barbara Moretti

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione di foto e testi, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.