Polla Città del libro 2021

4 giugno 2020 | commenti: 1 |
Condividi con i tuoi amici:

Firma la petizione per Polla Città del libro 2021

Lo scorso febbraio il Governo ha emanato la Legge sulla Lettura.

L’articolo 4 della Legge sulla lettura è dedicato alla nomina, di anno in anno, della Capitale italiana del libro: la selezione avviene sulla base dei progetti presentati dalle città che si candidano al titolo. I progetti della città assegnataria sono finanziati entro il limite di spesa di 500.000 euro annui a decorrere dall’anno 2020.

TabletRoma sostiene la candidatura della Città di Polla. E’ qui  che un audace libraio, un illuminato del terzo millennio, sta portando la sua città e la sua attività di libraio sulla bocca di molti. Hanno parlato di lui  sui giornali e in televisione per le originali iniziative che lui, Michele Gentile porta avanti da anni.

Lui il promotore del libro sospeso, dell’autore in corriera, dello scambio di un libro con una lattina di metallo o bottiglietta di plastica.

Allora appoggiamo la candidatura di Polla Città del Libro 2021 firmando la petizione !

Clicca sul link

http://chng.it/n8STXnKThC

a cura della redazione

 

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Condividi con i tuoi amici:

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.