QuintoMondo animalisti volontari Onlus (Vita a 6 zampe)

16 maggio 2018 | commenti: Commenta per primo |

QuintoMondo, quando l’amore per gli animali può tutto!

QuintoMondo dove siamo? Oquintomondo 3ggi ci troviamo a Montelibretti, sulla Via Salaria, a pochi chilometri dal G.R.A. per incontrare  Marisa Scicchitano, Presidente di  Quintomondo Animalisti Volontari Onlus, che da molto tempo  gestisce un rifugio per cani e gatti in cerca di adozione, e che rappresenta un importante punto di riferimento per il volontariato animalista di Roma e Provincia. Passo in mezzo ai recinti dove sono ospitati i cani del rifugio, che mi chiamano a gran voce, e Marisa mi viene incontro sorridente.

Elena:  Ciao Marisa, parlaci della vostra attività.

Marisa: Quintomondo è un rifugio per cani e gatti in cerca di adozione,  attivo da oltre vent’anni. Io sono Presidente da pochi mesi, ma volontaria da ben 17 anni.  La nostra storia  è   molto travagliata perché siamo  totalmente autofinanziati e spesso ci siamo trovati, e ci troviamo ancora, in grandi difficoltà economiche.  Questa instabilità continua non ci però ha mai impedito di accogliere e curare esseri indifesi in difficoltà, ed aiutarli  a trovare o  ritrovare fiducia nell’essere umano.

Con orgoglio posso dire che qui da noi sono passati centinaia di cani e tanti gatti: moltissimi adottati, ma  troppi altri purtroppo hanno conosciuto solo il nostro amore, ma mai una casa e una famiglia.

Siamo comunque  fieri di quello che abbiamo costruito con tanti sacrifici.

Elena: Come siete organizzati?

Marisa: Come una piccola azienda,   ci siamo dati uno Statuto, un’organizzazione interna che copre tutte le esigenze dei nostri cani e gatti.  Controlli veterinari e sterilizzazioni, adozioni, educazione, manutenzione del rifugio, gestione economica e dei fornitori solo per dirne alcune.

E poi c’è il lavoro  dei volontari:  tutti i giorni ci si impegna per dar da mangiare, pulire i recinti, organizzare uscite nell’area di sgambamento e passeggiate,  e non ultimo dispensare una buona dose di coccole a tutti i nostri ospiti.

Ci si inventa muratori, idraulici, carpentieri, giardinieri, elettricisti: persone normalissime che mettono a disposizione se stesse per un fine comune. Nuovi volontari si affiancano a quelli che sono in canile da una vita, e insieme si condividono gioie e dolori, ma senza mai pensare di mollare. Conviviamo come in una famiglia allargata, e le nostre porte sono aperte a tutti coloro che hanno  voglia di rimboccarsi le maniche e dare una mano, sia per l’accudimento dei cani, sia per le attività di manutenzione della nostra struttura.

Elena: I cani che ospitate   vengono “preparati” per l’adozione?

Marisa: Certamente sì. Abbiamo il supporto di alcuni educatori cinofili che ci assistono per dare ai nostri pelosetti le prime competenze per entrare nelle loro nuove famiglie, come ad esempio la condotta al guinzaglio, i comandi di base (seduto, terra, resta), la socializzazione con altri cani e con le persone, e, perché no, anche qualche gita in città non appena saranno in grado di salire in macchina.

Stiamo organizzando, come tutte le estati,  la nostra tradizionale festa annuale “Amici ad Alta Fedeltà”,  che si terrà il 9 e 10 giugno al Parco delle Valli (Conca d’Oro, Prati Fiscali) e speriamo di poter proporre a chi vorrà venire a trovarci anche una piccola esibizione di alcuni dei nostri quattro zampe, che avranno modo di far vedere al pubblico quante cose sono riusciti ad imparare da quando stanno qui con noi.

Vi aspettiamo numerosi!

Elena: Se qualcuno volesse  aiutarvi economicamente, come può fare?

Marisa: Quintomondo è una Onlus che trova la sua linfa economica nel cinque per mille, nelle donazioni di sostenitori, nei mercatini a cui  partecipa con opere di artigianato a cui lavorarono in modo encomiabile alcune volontarie, in raccolte fondi e lotterie, in feste e cene di beneficenza, e non poche volte sono gli stessi soci che contribuiscono personalmente.

Nessuna Istituzione ci ha mai appoggiato economicamente, nonostante le nostre richieste, ed a volte le nostre suppliche. Sul nostro sito web pubblichiamo tutte le iniziative alle quali partecipiamo, e come  è possibile acquistare i nostri prodotti artigianali o comunque lasciarci una donazione. Ogni gesto, anche piccolo, è importante per la nostra sopravvivenza.

quintomondo-2

Elena: Il vostro sogno nel cassetto?

Marisa: Vorremmo con tutto il cuore riuscire a costruire un nuovo rifugio su un terreno finalmente nostro, che possa accogliere cani e gatti abbandonati, sempre con l’obiettivo di affidarli alle famiglie giuste.

Siamo consapevoli che serviranno fondi non indifferenti per raggiungerlo, ma in questi anni le uniche certezze  che non sono mai venute meno sono la speranza e l’impegno di tutti noi.

Per contatti e ulteriori notizie sulla nostra Associazione potete contattarmi al numero 344/1370080. E grazie a chi vorrà prestare un attimo del proprio tempo alla nostra storia.

Testi e foto di Elena Cannella

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Vita a 6 Zampe – le nostre interviste

Nosework, questione di naso (Vita a 6 zampe)

IAA – Interventi Assistiti con gli Animali (Vita a 6 Zampe)

Dog Dance: ti va di ballare? (Vita a 6 Zampe)

Disc dog (Vivere a sei zampe)

Mantrailing, tutto un mondo da scoprire (Vita a sei zampe)

Aldo La Spina: intervista al primo pedagogista del cane in Italia

Un cavallo per amico!

Correre con il cane, attività sportiva e di relazione

Amici o nemici? Cane e gatto in famiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.