Remise en forme

20 febbraio 2019 | commenti: Commenta per primo |

Ripartire in bellezza ! Come scegliere il trattamento giusto per la remise en forme

Eccoci qua, febbraio è sopraggiunto. Sembra ieri quando era Natale ed invece è già passato più di un mese e magari ancora ci sentiamo incollate adosso quella fetta di panettone!

Niente più scuse è ora di agire anche perché, come dicevamo, il tempo vola e la primavera è dietro l’angolo ad aspettarci. Ti senti pronta ad accoglierla?

Passare dal cappotto all’abitino leggero è un batter d’occhio tanto che le persone più lungimiranti hanno già iniziato a pianificare la remise en forme!

Personalmente posso dire che le mie clienti arrivano serene alla primavera senza temere la prova costume. Come spiego sempre il corpo ha i suoi tempi che vanno rispettati e mai forzati. I risultati più grandi si ottengono attraverso pianificazione e programmazione in funzione di quando vogliamo raggiungere gli obiettivi ed ottenere i risultati!

Porto sempre questo esempio: il raccolto del grano avviene a giugno, tuttavia l’operazione più importante è la preparazione del terreno ancor prima di seminare. Questo è per dire che il corpo ha bisogno di tempo per reagire e fissare i risultati che ci si danno come obiettivi.

È troppo tardi ora per per iniziare i trattamenti?

Ovviamente no!

Anzi voglio aiutarti a capire come poter scegliere il centro estetico migliore per te ancor prima dei trattamento.

Che tu sia mamma, donna in carriera o studentessa non fa differenza, hai tutto il diritto di concederti del tempo e prenderti cura del tuo corpo.

Per il tuo benessere e per essere certa di affidarsi in mani giuste valuta in primis la qualità del servizio offerto.

1) Informati prima di iniziare qualsiasi trattamento a chi stai affidando il tuo corpo.

Verifica il curriculum del centro, valuta l’esperienza e la formazione costante e le competenze reali che hanno nei trattamenti di estetica avanzata; attenzione spesso nei franchising ci sono solo buone strategie di marketing e poca esperienza nel settore.

2) Tieni presente che il corpo deve essere trattato a 360 gradi.

Se hai un deposito su una coulotte de cheval non si può trattare solo quella zona, oppure peggio ancora fare massaggi solo sulle gambe. Rischi di non avere nessun risultato se non ti viene fatto un lavoro globale.

3) La diagnosi, tutto parte da qui.

Spesso mi capita di rispondere a richieste del tipo: ho un problema di cellulite nel vostro istituto avete il macchinario xy?

Domandare è lecito e come dicevamo è doveroso informarsi. Proprio per questo quello che devi aspettarti da una estetista professionista non è solo un decalogo di tutte le tecnologie e dei trattamenti di grido che ha nel centro.

Quando ci si affida ad un centro per risolvere un problema ti devi aspettare lo stesso approccio che ha uno specialista quando vai ad una visita.

Se ti soffermi e pensi ad una visita fatta: la prima volta che hai conosciuto lo specialista ti ha fatto (do per scontato che lo abbia fatto!) tutta una serie di domande preliminari che servono per conoscerti, e valutare la tua storia?

Ecco questo è quello che devi aspettarti anche da un centro estetico!

Quindi tutto deve partire da una diagnosi professionale!

È la pietra miliare per strutturare un percorso personalizzato e funzionale per ogni singolo individuo. Non è la vendita di un pacchetto pre confezionato uguale per tutti che non prende in analisi la tua condizione fino in fondo. Ma è una vera e propria indagine basata su una profonda conoscenza eseguita con tecniche specifiche e tecnologie per capire le esigenze del tuo corpo .

Solo partendo dalla raccolta di queste preziose informazioni si potra strutturare un piano ”qualitativo” e ”quantitativo“ che farà la differenza per i tuoi risultati !

La diagnosi iniziale come dicevamo serve per creare il progetto, ma non basta. E’ lo strumento che serve per monitorare le varie fasi del percorso, sostenere il cliente che frequenta il centro e verificare i progressi ed i miglioramenti.

Emozione, coccole e location rappresentano un valore aggiunto per far diventare un trattamento efficace anche un momento di benessere e relax!

Queste sono alcune cose fondamentali da ricercare e che ti permetteranno di essere felice del tempo che ti stai dedicando.

Un saluto in bellezza ,

Marina GRAPPASONNI

Masi Estetica

 

 

 

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.