Rendi più bella la tua pelle !

13 marzo 2019 | commenti: Commenta per primo |

Tra sbalzi di temperatura, freddo e vento, la nostra povera pelle è sottoposta a un forte stress.

Non stupiamoci quindi delle labbra screpolate e della pelle secca e arrossata.

Cerchiamo invece di aiutarla a sostenere questi stress stagionali.

Da consulente di bellezza, la prima cosa che mi viene da consigliare quando penso al mese di Marzo, è la disintossicazione: purificare l’organismo da dentro aiuterà la pelle ad essere più luminosa.

Chiunque può riconoscere che una pelle compatta, curata e idratata è molto più bella di una pelle secca e opaca .

La nostra pelle racconta di noi e di quante attenzioni ci dedichiamo.

Se mi segui ovviamente ormai sarai anche tu una specialista e sai cosa dico sempre! Prima della depurazione, prima dei trattamenti e di qualunque altra azione, se vuoi conservare fresca e giovane la tua pelle, la prima cosa che devi fare è prendertene cura ogni giorno, eseguendo con costanza la tua

Home Beauty routine: ricorda ogni giorno di pulire la tua pelle dal trucco e dallo smog con i prodotti appositi, esfoliare la parte superiore della pelle con una spazzola naturale o facendo un leggero scrub e idratare con prodotti naturali.

Se già fai questo, sei a metà dell’opera.

Abbiamo poi detto che è importante depurarsi dall’interno.

Iniziamo a lasciarci alle spalle l’alimentazione invernale che ci richiedeva alimenti più sostanziosi.

Adesso, compatibilmente con le indicazioni del tuo medico se stai seguendo un percorso alimentare specifico, recuperiamo una dieta ricca di vitamine e sali minerali in modo da dare al nostro organismo una scossa di benessere e brio.

Ovviamente la raccomandazione di seguire un alimentazione quanto più possibile “pulita” evitando cibi confezionati ricchi di conservanti o preparazioni troppo elaborate, vale per tutte le stagioni.

Purtroppo il nostro modo di mangiare traspare immediatamente dalla nostra pelle.

 

Per rendere la nostra pelle più bella dopo essere stata esposta alle intemperie, a tavola abbondiamo con verdura, frutta secca e frutta fresca; chi può, inizi ad allontanare dalla tua tavola latticini, salumi, carne grassa e dolciumi.

Prediligiamo i prodotti di stagione perché sono più ricchi di vitamine rispetto ai prodotti di serra perché la scelta di prodotti italiani e a Km 0 ci garantisce un contenuto più elevato di principi attivi.

Ricordiamo che più si è lontani dal punto di raccolta, meno vitamine arrivano sulla nostra tavola.

 

La nostra dieta primaverile dovrà essere ricca di verdure disintossicanti e diuretiche, come spinaci, carote, finocchi, sedano, cicorie e asparagi, e frutta come fragole, mele, pere, agrumi, ciliegie.

Non dimentichiamo poi i cereali integrali, legumi possibilmente freschi, le noci e  i semi che sono ricchi di sostanze antiossidanti.

 

Ecco alcune informazioni buone da sapere sulle VERDURE  PRIMAVERILI.

Iniziamo dal Tarassaco e dal Carciofo

Hanno entrambe proprietà depurative; entrambe sono doppiamente utili per fegato. Stimolano la produzione e l’eliminazione della bile da parte del fegato, con effetto disintossicante, in più sono diuretiche e per questo aiutano l’organismo a disintossicarsi  contrastando la ritenzione idrica.

Il Tarassaco, chiamato anche “Dente di Leone“, è un’erba selvatica ricca di caroteni e minerali.

Si può mangiare subito in insalata oppure essiccare per ottenere ottime tisane.

Il Carciofo, oltre  l’effetto diuretico riduce anche il rischio di calcolosi.

Stimola l’eliminazione del colesterolo da parte del fegato e aiuta a smaltire gli acidi urici derivati dalle proteine animali.

Meglio consumarlo in insalata tagliato molto sottile e condito con olio e limone perché le sostanze che proteggono il fegato vengono distrutte con la cottura.

Oltre alle verdure, fortunatamente la primavera porta anche della buona frutta.

Vediamo per esempio le proprietà delle Fragole e delle Ciliegie.

Ricca  di vitamina C , la Fragola ha  proprietà  diuretiche, depurative e disintossicanti , ottime alleate nel dimagrimento.

Contiene  lo xilitolo (l’hai sentita nominare nelle pubblicità delle gomme da masticare), una sostanza dolce che previene la formazione della placca dentale e uccide i germi responsabili di un alito cattivo.

Ricorda, soprattutto per le fragole, che è meglio consumare i frutti provenienti dall’agricoltura biologica o integrata.

La Ciliegia è ricca di vitamina C e Flavonidi  per cui  la ciliegia può essere considerata  una meravigliosa fonte di antiossidanti.

Le fibre solubili in essa contenute sono utili per combattere la stipsi, in più la ciliegia possiede proprietà depurative, energetiche,  diuretiche.

 

Concludo con un consiglio:

L’utilizzo di decotti a base  di Tarassaco, Gramigna , Carciofo , Ortica , Cicoria favorisce l’eliminazione delle tossine e contrasta gonfiori e la ritenzione idrica.

Berne una-due tazze al giorno lontano dai pasti.

Lo so che in questo articolo si parlava di pelle e di come rimineralizzarla per renderla più bella, ma sappiamo che drenare non guasta mai.

 

Se hai delle domande da farmi, dei consigli professionali da chiedermi, scrivi a redazione@tabletroma.it per me sarà un piacere risponderti nel prossimi editoriali dandoti gratuitamente il mio sostegno.

di Marina Grappasonni

Masi Estetica

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.