Runnin city, non chiamatela solo app running!

8 agosto 2018 | commenti: Commenta per primo |

Runnin city, la nuova app ‘must have’

Runnin city non è solo un app per corridori. E neanche solo per turisti! L’applicazione Runnin’City permette infatti di scoprire più di 150 città nel mondo, correndo o anche semplicemente camminando.

runnin city romaL’utente è guidato da un GPS vocale su decine di percorsi concepiti per fargli scoprire i punti più interessanti della città. L’audioguida descrive tutti questi punti di interesse (monumenti, siti naturali, quartieri, ecc.) nel momento in cui l’utilizzatore li percorre.

Runnin’city è l’ultima fatica della società francese Mile, azienda specializzata nella la creazione di applicazioni mobili che coniugano posizionamento geografico e potenza dei dati (turistici, di inquinamento, meteo, salute, ecc.). Obiettivo dichiarato quello di migliorare il benessere, la condizione fisica, la salute, la cultura e la sicurezza delle persone.

Un’App che non può mancare sugli smartphone del runner

runnin city-2Non a caso il prestigioso giornale francese “L’Equipe” si è affrettato ad etichettare un must, l’applicazione della Mile, che non può mancare sugli smartphone dei cittadini di ogni parte del mondo.

Sì perché Runnin city funziona in tantissime città e la sua espansione non sembra arrestarsi, da Roma, Parigi, Berlino, Londra, Bruxelles, Lussemburgo, Amsterdam, Ginevra, Lisbona, Lione, Tel Aviv, New York, Washington, Boston, Chicago, Miami, Atlanta, Dallas, Houston, Montreal, Quebec, Toronto, Vancouver, Rio De Janeiro, Havana, Sidney, Tokyo, Singapore, Séoul, Marrakech, Città Del Capo e tante altre.

Insomma Runnin’City in poco tempo è diventata l’app di riferimento in materia di running turistico, con più di 450 percorsi di running turistico in giro per il mondo, da 5, 10 o 15 chilometri. In ciascuna delle città disponibili, si può scegliere un percorso – o Smart Run – dal chilotraggio desiderato e  scoprire la città e i suoi punti di interesse.

Come funziona Runnin city

Lasciarsi guidare dalle istruzioni vocali è semplicissimo, basta mettere le cuffie e correre o anche solo camminare, e ascoltare le istruzioni vocali da un punto di interesse all’altro e quando passi davanti a uno di questi, l’applicazione rilascierà un commento vocale e descrive in 30 secondi ciò che stai osservando.

E ovviamente Runnin city contiene anche tutte quelle informazioni tipiche delle app da corsa, come distanza, durata, velocità, calorie bruciate… ma volendo potrai anche utilizzarne contemporaneamente un’altra se ne avete una preferita.

Runnin’city strizza l’occhio anche ai vacanzieri, ai runner che anche durante le ferie in una città nuova non rinunciano alla corsetta d’allenamento. Con l’app non ci sarà bisogno di studiare itinerari sconosciuti o pagare una guida!

Parigi ed il sight-running

La parte del leone naturalmente la fa Parigi, città di casa, dove sono disponibili ben 40 percorsi per scoprire la Città dei Lumi prendendosi cura di se stessi ed evitando l’inquinamento.

I percorsi cosiddetti sight-running sono infatti  pensati in base alla qualità dell’aria ed in base al livello di luminosità urbana, e modificati in funzione delle emergenze smog e dei cantieri stradali e in tempo reale sarai informato sulla qualità dell’aria del tuo percorso. Questa e altre novità saranno presto disponibili in tante altre città.

Quindi, non chiamatela solo app running!

di Lorenzo Sigillò

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Voglia di correre anche d’estate? Scopri le corse di agosto nel Lazio e in tutta Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.