Salmone in padella

13 febbraio 2019 | commenti: Commenta per primo |

Salmone in padella alle erbe aromatiche e bietola rossa

Versatile e dal gusto impareggiabile, il salmone è l’ingrediente giusto che ti permette di dare un tocco in più e fare bella figura in ogni occasione. Con il suo sapore deciso e raffinato, può essere protagonista di tante idee sfiziose e invitanti, di antipasti originali, primi profumati, stuzzichini appetitosi.

Cosa ci serve per quattro persone

quattro tranci di salmone da 200 g l’uno
400 g di bieta rossa
Olio extravergine di oliva
Rosmarino
Alloro
Aneto
Sale
Pepe

Mettiamoci al lavoro

Scaldate in una padella, un filo d’olio extravergine d’oliva.
Appena l’olio è caldo mettete i tranci di salmone nella padella, dalla parte della carne.
Incidete leggermente la parte squamosa (la pelle), e fate cuocere per circa un minuto a calore sostenuto.
Quindi girateli e fateli cuocere anche dalla parte della pelle.
Unite in padella il rametto di rosmarino e lasciate prendere sapore.
Salate e pepate leggermente e fate in modo che la pelle si abrrustolisca. Cuocete per circa due minuti.
Durante la cottura, con l’aiuto di un cucchiaio, prendete il liquido di cottura e versatelo sui tranci di salmone, in maniera tale da farli insaporire bene. Una volta che la pelle dei tranci di salmone si è ben dorata e abbrustolita, allontanate la padella dal fuoco.
Nel frattempo lessate la bietola rossa scolatela e ripassatela in padella con un filo di olio e sale.
A questo punto impiattate mettendo alla base del piatto un nido di bietola e adagiatevi un filetto di salmone, ultimando con un giro di olio.
Ricetta dello Chef Davide Sagliocco

 

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.