Scuola al freddo

28 novembre 2018 | commenti: Commenta per primo |

Scuola elementare Bedollo al freddo….e al gelo come Gesù di Nazareth

Aggiornamento: Lo scorso venerdì si è risolto il problema del riscaldamento al plesso di via bedollo! La caldaia è ripartita! La notizia di seguito scritta è stato un lancio di allarme che per fortuna ha sortito i suoi effetti !

Il plesso di via Bedollo Scuola Mozart è al collasso, perdite sul tetto infissi da revisionare ed ora anche  il riscaldamento é guasto. 

Ormai da giorni i bambini della scuola sono al freddo e nessuno ha una soluzione concreta.

Così  molti ragazzini sono costretti a stare in classe con cappello e piumino…i genitori nel frattempo hanno chiamato Striscia la Notizia e hanno persino fatto una petizione, inviato PEC al comune, hanno contattato il Municipio, e come prima cosa sono andati dalla Preside ma al 27 di Novembre nulla si è smosso.

I bambini dall’arrivo del freddo sono senza riscaldamento per via di un guasto che riguarda la caldaia” il pezzo non si trova ci vuole tempo….” questa la risposta della direzione della Scuola Mozart di viale di Castel Porziano, I tecnici della ditta di manutenzione incaricata dal X Municipio hanno effettuato un sopralluogo nei primi giorni di novembre riscontrando la necessità di sostituire un pezzo ma l’operazione non è ancora giunta ad una soluzione.

Alcuni genitori si sono rifiutati di mandare a scuola i loro figli, e moltissimi dei bambini che frequentano la scuola si sono ammalati.

Lunedì 26 novembre speravano tutti in una svolta che purtroppo non è arrivata, alcuni genitori costretti dal lavoro devono mandare i propri figli nonostante il gelo e l’umidità che regnano in una grande scuola di due piani.

Possiamo solo immaginare il freddo di una scuola rimasta chiusa dopo il fine settimana , e possiamo solo sperare che presto qualcosa si risolva.

Dalla redazione di Tablet Roma

Massimo Gallus

 

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.