Torta Proteica Cioccolatosa

13 marzo 2019 | commenti: Commenta per primo |

Torta proteica al cioccolato, gustosa e buonissima

Una ricetta golosissima per chi non vuole rinunciare al gusto né alla forma fisica: una torta al cioccolato con tanto di farcitura che non vi farà rimpiangere i dolci tradizionali.

Utilizzeremo La farina di avena, una delle più ricche in termini proteici e ci “aiuteremo” con le proteine in polvere che possono essere scelte fra quelle del siero di latte, della soia o del pisello.

L’ideale per questa ricetta sono le proteine aromatizzate al cioccolato.

Preparazione Torta Proteica Cioccolatosa

(8 porzioni)

 

Ingredienti per la base:

  • 160 g di yogurt
  • 50 g di latte in polvere
  • 10 g di lievito per dolci
  • 60 g di proteine del siero del latte
  • 30 g di cacao amaro
  • 140 g di farina di avena
  • 250 g di albume
  • 100 g di eritritolo o 15-20 gocce di dolcificante
  • Essenza di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • 150 ml di acqua

Ingredienti per la farcitura:

  • 150 g di ricotta magra
  • 100 g di burro d’arachidi
  • 2-3 cucchiai di latte

In una ciotola, mischiare tutti gli ingredienti secchi: farina d’avenaproteine in polverelatte in polvere, cacao, essenza di vaniglialievito e sale.

Unire l’acqua, lo yogurt al naturale e il dolcificante.

Montare gli albumi a neve ben ferma.

Unire la massa di albumi agli altri ingredienti, mescolando dall’alto verso il basso per evitare di far smontare il composto.

Versare l’impasto in una teglia quadrata dal lato di 22 cm, foderata con la carta da forno: cuocere a 160°C (modalità: ventilato) per circa 30 minuti.

Sfornare, e lasciar raffreddare.

Nel frattempo, preparare la crema di farcitura: mescolare il burro di arachide con la ricotta fresca, aggiungendo se necessario qualche cucchiaio di latte per rendere la crema più morbida.

Tagliare a metà la torta proteica, orizzontalmente e farcire con la crema alle arachidi. Coprire con il secondo quadrato di torta: lasciar rapprendere il dolce in frigo per 2 ore prima di tagliarlo.

Conservare in frigo per 3-4 giorni: consumare come spuntino proteico.

Alla prossima ricetta!

ALLENARSI IN CUCINA – di Giorgia Conti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.