Un sorriso a prova di selfie

18 marzo 2020 | commenti: Commenta per primo |
Condividi con i tuoi amici:

Come avere un sorriso a prova di selfie

 

Come ottenere un sorriso splendente a prova di selfie? La prima regola è rilassarsi, mostrare una faccia serena, pensare a qualcosa di bello, perché i sorrisi forzati si vedono.

Sembra che la macchinetta fotografica riesca a catturare oltre al nostro visto anche tutta la nostra personalità insieme ai nostri sentimenti emozioni e stati d’animo. Così è in grado di riconoscere i sorrisi forzati in cui si sorride solo con la bocca.

Molto importante è il rossetto che si sceglie, per esibire un sorriso più bianco, colora le labbra di rosso o di rosa nelle tonalità fredde ed evita tutte le tonalità aranciate, poiché mettono in evidenza il giallo.

Curare il rossetto non basta. Bisogna infatti prestare attenzione a tutto il make-up, scegliere l’ombretto e la matita giusta da applicare sugli occhi. Ciò è fondamentale per non rattristare la nostra espressione in quanto sorridiamo spesso anche con gli occhi.

Ruolo molto importante lo gioca il fondotinta che deve essere lo stesso colore della nostra carnagione, né più chiaro che tende ad ingrigire i denti, né più scuro che tende a farli diventare beige.

Un altro consiglio è quello di scattare la fotografia con la luce naturale, magari quella del giorno. Se la foto invece viene fatta di sera è importante  non mettersi in controluce; avere infatti una lampada dietro le spalle rischia di mettere ombra sul volto e incupire la nostra espressione.

Ultimo must ma non meno importante è curare l’igiene dentale: spazzolare i denti per almeno 3 minuti dopo ogni pasto e utilizzare preferibilmente uno spazzolino elettrico, utilizzare un buon dentifricio che facilita la rimozione della placca e apporta sostanze antisettiche.

Secondo gli esperti, il colore dei denti è perfetto quando ha la stessa sfumatura del bianco degli occhi, purtroppo non sempre si riesce a mantenerla, soprattutto a causa di alcuni cibi e bevande che determinano le macchie: come il caffè, la liquirizia e il cioccolato mentre il fumo invece ingiallisce.

Ma la cosa più importante nonostante tutti i consigli sopraelencati per far riuscire una foto perfetta è una sola: rimanere se stessi ed essere spontanei.

di Oriana Orlandi

 

 

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Condividi con i tuoi amici:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.