Vacanze in tempi di Covid-19

26 luglio 2020 | commenti: Commenta per primo |
Condividi con i tuoi amici:

Vacanze in questa strana estate col Covid

Anche quest’anno è arrivata l’estate e si sente la vicinanza e la voglia delle tanto agognate vacanze ma queste saranno delle vacanze un po’ strane a causa del virus cinese che per tre mesi ci ha confinati in casa e della paura dei contagi.

Saranno vacanze più brevi e più vicine, perché in tanti Paesi esteri il virus di origine cinese è ancora molto contagioso, ma niente ci impedisce di rilassarci e di passare qualche giorno in libertà seppure prendendo tutte le precauzioni del caso.

Ma allora cosa potremo fare e cosa no in vacanza?

Se siamo in montagna

Quando si è in montagna si possono fare un sacco di cose emozionanti e stimolanti che ci aiutano a staccare la spina dalla nostra frenetica vita quotidiana e a ritrovare calma e serenità, e fare un carico di energia per ricominciare meglio di prima.

In montagna possiamo semplicemente prendere il sole e respirare aria fresca e pulita ma possiamo anche fare delle salutari passeggiate immersi nella natura o cimentarci con dei percorsi tracciati che ci portano alla scoperta delle zone più belle e suggestive. Possiamo esplorare parchi naturali e magari vedere da vicino gli animali selvatici o paesini ormai abbandonati che hanno ancora tutto il loro fascino.

Per chi lo desidera si può anche praticare canottaggio o rafting e anche la mountain bike può essere un’ottima compagna nelle vacanze in montagna d’estate. Per i più sportivi ci sono sport completi come l’escursionismo,  il trekking, l’arrampicata o l’alpinismo per una scarica di adrenalina davvero forte.

L’importante è informarsi molto bene sulle nuove regole e bisogna tenere conto che per entrare in bar, ristoranti e negozi bisogna indossare la mascherina e mantenere il distanziamento sociale. Bisogna ricordare che è fortemente consigliato scegliere con anticipo la propria destinazione e prenotare albergo o residence ed eventuali pranzi o cene nei locali del luogo.

Se siamo al mare

Se siamo al mare possiamo prendere il sole in spiaggia e fare lunghissimi bagni in mare, per una vacanza rigenerante e anti stress.

Ovviamente se siamo più sportivi possiamo anche buttarci con il surf o le immersioni per ammirare le tante creature che popolano il mare.

Bisogna sapere che bisogna assolutamente prenotare il proprio posto negli stabilimenti balneari e osservare attentamente le regole del distanziamento sociale; per entrare occorre la mascherina ed è obbligatoria la misurazione della temperatura corporea.

Anche in questo caso state attenti e mantenete le distanze di sicurezza dalle altre persone e accertatevi di quali sono le regole da seguire per una vacanza sicura; è obbligatoria la prenotazione per stabilimenti, alberghi e locali del posto.

Ma che sia mare o montagna l’importante è staccare la spina e divertirsi, non pensare a niente e prendersi una sana e meritata pausa dalla vita quotidiana per tornare più in forma di prima ad affrontare nuove sfide e nuove avventure.

di Valeria Fraquelli

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Immagini Pixabay  in Creative Commons CC0

Forse potrebbe interessarti anche:

Montagna in estate

Condividi con i tuoi amici:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.