Vegani contro Onnivori!

9 ottobre 2019 | commenti: Commenta per primo |

Vegani vs. onnivori, la nuova polemica

I vegani e gli onnivori sono ai ferri corti; dopo la recente notizia del bambino sardo finito in ospedale con gravi mancanze nutritive dovute all’alimentazione vegana seguita dai genitori, tra le due fazioni è scoppiata una nuova polemica rovente.

I vegani difendono a spada tratta la loro scelta alimentare e dicono che l’importante è sapersi regolare e mangiare dei sostituti delle proteine animali, e a sentire loro ce ne sono tanti e tutti buonissimi.

Pro Vegan!

I vegani dicono che anche il Ministero della Salute accetta la dieta a base vegetale e ne sottolinea i benefici. “È noto che una dieta vegetariana conferisca protezione dalle malattie cardiovascolari, da alcuni tipi di neoplasie (in particolare colon e tratto gastroenterico e vie respiratorie), e sia associata a una riduzione della mortalità per tutte le cause.

Rispetto alle diete vegetariane, sottolinea una pubblicazione ministeriale in materia, la dieta vegana sembra offrire un’ulteriore protezione dall’insorgenza di obesità, ipertensione, diabete mellito di tipo 2 e mortalità cardiovascolare, soprattutto nel sesso maschile”.

Per i vegani questo basta per dire che le loro scelte alimentari sono giuste. Secondo i vegani è tutta questione di sapere bene come sostituire gli alimenti di origine animale con altri di origine vegetale con un uguale apporto nutrizionale.

Gli onnivori invece sono convinti che la dieta vegana non vada affatto bene e il caso del bimbo sardo è solo l’ultima conferma.

La dieta onnivora è l’unica che assicura un corretto ed adeguato apporto nutrizionale perché consente di spaziare tra tanti alimenti che contengono proteine, vitamine, calcio e tante altre sostanze nutritive che fanno bene all’organismo.

In buona sostanza la dieta onnivora consente di coprire i fabbisogni nutrizionali con alimenti che fanno parte della tradizione mediterranea, facili da reperire, oltre che ingredienti fondamentali per moltissime gustose preparazioni. Generalmente non procura carenze nutrizionali e dona salute se equilibrata in nutrienti e nel rispetto del bilancio energetico.

La dieta onnivora è dieta bilanciata che combina:

Proteine, carboidrati e grassi (contenuti in carne, pesce e loro derivati).
Vitamine e minerali (contenuti nei vegetali).

Questo la rende ottima soprattutto per i bambini che hanno bisogno di tutte le sostanze nutritive, ma dieta vegana oppure onnivora l’importante è non esagerare in un senso o nell’altro perchè il nostro organismo ha bisogno di una dieta bilanciata per stare bene.

di Valeria Fraquelli

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Le immagini Pixabay  appaiono in Creative Commons CC0

Forse potrebbe interessarti anche:

Arriva l’App che limita gli sprechi del cibo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.