Westwing temporary store

10 ottobre 2018 | commenti: Commenta per primo |

Westwing, l’ex – Dalani, apre a Milano il primo temporany store in Italia

Lo scorso 1° Marzo Dalani, il portale italiano dedicato alla casa e all’arredamento, ha cambiato nome in Westwing. Ha assunto così quello del gruppo, di cui fa parte, fondato in Germania da Delia Fisher, giovane ex giornalista di Elle Decor.

Il cambio del nome era legato all’importanza di essere presenti e riconoscibili, anche in Italia, con lo stesso nome del gruppo fondatore.

Il rebranding è stato celebrato con un evento a Milano nel delizioso ristorante Carlo & Camilla in Segheria, cui hanno partecipato ospiti del mondo dello spettacolo, dell’arte e del design.

La nuova rinominazione si accosta all’intenzione dello shopping di arricchire sempre più la sua offerta di prodotti con brand internazionali, oggetti di design e prodotti di tendenza.

Dal 2011 il Westwing Group è cresciuto rapidamente estendendosi in 14 paesi tra cui l’Italia

Poi la Germania, la Francia, i Paesi Bassi, la Spagna, il Brasile e la Russia. Nel 2016 con un fatturato di 50 milioni di euro l’Italia si posizionava come secondo mercato dopo la Germania. Chi di voi infatti non ha mai acquistato su Dalani o meglio, è tempo di dire, su Westwing?

Ma le sorprese non finiscono qui

Infatti dal 13 settembre 2018 al 13 gennaio 2019, il sito di e – commerce di mobili e complementi per la casa diventa fisico con un pop – up store a Milano, nel cuore di Brera, in via San Carpoforo n.9.

westwing

Che dire poi della scelta del periodo di apertura? Non vi sembra perfetto per fare acquisti natalizi? Sulla scia degli altri negozi Westwing già testati in Germania, Polonia e Brasile, anche questo porta avanti l’idea di Westwing Now, il sito con cui l’e – commerce affianca alla storica modalità delle offerte temporanee un catalogo evergreen di mobili e accessori per la casa sempre disponibile. Un cambio di rotta e di tendenza che vede il passaggio dall’acquisto online a quello in loco, seppur momentaneo, per dare un volto e uno spazio nel quale potersi identificare. Il Westwing a Milano è uno spazio di 300 mq dal carattere Industrial con pareti di cemento grezzo a vista, grandi lucernari e finiture grossolane ammorbidite dall’arredamento, westwing

 

che è stato concepito come se si trattasse di una casa.

Si passa dall’ingresso al living, dalla sala pranzo alla zone notte, abbracciando tutte le ultime tendenze in fatto di interior decoration, quali il “boho glam” il “modern greenery” o il “modern retro”. Ma nel Westwing di Milano, non sono solo l’architettura e gli arredi a fare da protagonisti, qui è infatti possibile trovare ed acquistare una vasta collezione di complementi e di accessori in grado di ispirare e di trasformare ogni interno in una bellissima casa!

westwing

Qualcuno di voi l’ha già visitato? Sarei curiosa di saperne di più!

 

arch. Alessandra Lino

Creativa seriale www.creativaseriale.com

 

 

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.