World Cleanup day il 21 settembre

20 settembre 2019 | commenti: Commenta per primo |

CleanUp The World – Puliamo il Mondo, nel weekend 20,21 e 22 settembre

Ritorna il CleanUp The World iniziativa che punta a farci sviluppare al meglio, la nostra coscienza ecologica.

Quest’iniziativa viene sponsorizzata in Italia da Legambiente e prende il nome di Puliamo il mondo. Occuperà ben tre giorni, il fine settimana che va dal 20 al 22 settembre.

Non è un unico evento, ma centinaia in tutto il paese, che coinvolgeranno oltre 600.000i volontari quattromila località e 1600 comuni. Moltissime sono le associazioni coinvolte, laiche o religiose, che puliranno i luoghi designati.

Legambiente promuove la cittadinanza attiva, che spinge ad utilizzare la testa e il cuore per coinvolgere il maggior numero di persone possibile col lo scopo di migliorare l’ambiente in cui si vive.

Raccolta di rifiuti abbandonati:

Non è il primo anno in cui c’è quest’iniziativa. Vengono raccolti ogni genere di rifiuto oggetti di plastica o vetro, cartacce, mozziconi di sigaretta, stracci, lattine, pneumatici, cerchioni di plastica e ovviamente i rifiuti ingombranti e perfino automobili.

Oggetti che spesso possono essere riciclati, recuperando preziose risorse.

L’iniziativa:

Come abbiamo detto, Clean Up The World è l’iniziativa internazionale, che è gestita da un’associazione no profit che ha come scopo il pulire il mondo. Nel nostro paese è gestita e coordinata a livello nazionale da Legambiente dal 1993.

Nel 1995 viene aiutata in quest’opera dalla RAI. In 25 anni di attività, quest’iniziativa è riuscita a richiamare 15 milioni di volontari in 40mila località, che hanno ripulito 100.000 aree dai rifiuti.

A livello mondiale il 21 settembre è World Cleanup Day, un’iniziativa civica che è in grado di coinvolgere il mondo intero.

A livello mondiale l’edizione 2018 è riuscita a coinvolgere 18 milioni di persone di 157 paesi, che si sono mobilitati per combattere l’inquinamento riuscendo a raccogliere e differenziare 88.000 e 500 tonnellate di rifiuti.

Per poter partecipare a Puliamo il Mondo, si suggerisce di leggere il decalogo Conai della raccolta differenziata di qualità.

di Elide Groppi Munoz

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Immagini Pixabay in Creative Commons CC0.

Forse può interessarti anche:

Per un’agricoltura amica dell’ambiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.