Zuppa di zucca, pomodoro e basilico

13 novembre 2020 | commenti: Commenta per primo |
Condividi con i tuoi amici:

Zuppa di zucca, pomodoro e basilico

Con l’arrivo dell’autunno la zucca spodesta tutti gli altri vegetali e fa da padrona nella mia cucina.

Sarà per il suo sapore dolciastro e delicato che si sposa perfettamente con tanti ingredienti, sarà per il suo colore vivido che porta un po’ di colore in queste giornate che si fanno sempre più grigie, sarà perché è tanto buona e una volta tagliata e messa in pentola fa tutto da sola, senza bisogno di troppe attenzioni.

Come prepare una zuppa di zucca, pomodoro e basilico perfetta

Cosa ci serve per quattro persone

Un litro di brodo vegetale

800 g di zucca già pulita

Due patate grosse

300 g di pomodori a grappolo maturi

Un porro

Olio extra vergine d’oliva

Basilico fresco

sale

pepe

Mettiamoci al lavoro

Sbucciate le patate e tagliatele a cubetti, tagliate a cubetti anche la zucca facendo attenzione ad eliminare la buccia i semi e filamenti

Fate imbiondire in una casseruola con olio extra vergine d’oliva il porro tagliato e fettine sottili e poi versate le patate e la zucca, saltate per qualche minuto, salate, pepate.

Aggiungete gradualmente il brodo vegetale necessario, coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma media.

Cuocete fino a quando la zucca e le patate saranno ben morbide, poi aggiungete la polpa di pomodoro fresco tagliata a dadini lessati e fate insaporire per qualche altro minuto.

Frullate tutto fino ad ottenere una crema dalla consistenza liscia. Servite la zuppa con sopra un filo di olio extra vergine d’oliva e foglioline di basilico fresco.

Accompagnate con crostini di pane.

di Chef Davide Sagliocco

Fotografie di Alena Golden

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Forse potrebbe piacerti anche:

Cheesecake alle Fragole

 

 

Condividi con i tuoi amici:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.